/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 25 maggio 2019, 08:27

Albenga, furto al centro commerciale "Le Serre": malvivente bloccato dal servizio vigilanza

L'episodio è accaduto nella giornata di ieri. Si tratta di una persona di origine straniera. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri

Albenga, furto al centro commerciale "Le Serre": malvivente bloccato dal servizio vigilanza

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Albenga sono intervenuti presso l’attiguo Centro Commerciale “Le Serre", poiché un cittadino marocchino 26enne, incensurato, sorpreso dalla vigilanza a rubare materiale elettronico all’interno del Supermercato “Ipercoop” è stato fermato e accompagnato presso gli uffici della sicurezza del centro commerciale.

L’immediato intervento dei Carabinieri ha consentito che le escandescenze manifestate dal fermato degenerassero. Lo straniero, infatti ha aggredito una guardia giurata che è rimasta leggermente contusa. Il soggetto è riuscito inoltre ad asserragliarsi all’interno dell’ufficio della vigilanza per poi rendersi responsabile di una serie di danneggiamenti agli arredi interni forse nel vano tentativo di trovare una via di fuga.

I militari sono riusciti, con non poca fatica, a guadagnare l’accesso della stanza e a bloccare lo straniero che in quel momento brandiva un coltello a serramanico. Al fine di evitare che il suo comportamento potesse mettere a rischio l’incolumità dei presenti, i Carabinieri hanno tempestivamente utilizzato lo spray urticante in dotazione, rendendo pertanto l’aggressore inoffensivo.

A seguito della sua perquisizione veniva trovato in possesso di tre armi improprie (due coltelli ed un cutter), una modica quantità di sostanza stupefacente (circa 3 grammi di hashish) oltre ovviamente alla refurtiva.

L’autore, subito ammanettato, è stato condotto in caserma e poi direttamente accompagnato presso il carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere di rapina, resistenza a pubblico ufficiale, porto di armi o oggetti atti ad offendere, danneggiamento e detenzione illecita di sostanza stupefacente.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium