/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 25 maggio 2019, 14:14

La grande band dei Jumbo in concerto a Pietra Ligure a scopo benefico

Quest'anno il "Memorial Daniele Indimberge e Massimo Cereda" sarà l'occasione per raccogliere fondi da destinare a RuotaAbile Onlus. Sul palco anche le band Ogm - Oz Garden Music e Antiche Pescherie nel Borgo

Nella foto: il teatro Moretti

Nella foto: il teatro Moretti

Era il 1972: al teatro Alcione di Genova il pubblico letteralmente in delirio era pronto al concerto degli attesissimi Genesis. Ad entusiasmare gli spettatori fu la band di apertura, una delle formazioni italiane più apprezzate dell’epoca, i Jumbo capitanati dal carismatico leader Alvaro Fella, dalla voce potente e dai testi intrisi di profondo e struggente impegno sociale.

Era un’epoca d’oro per la musica: i Genesis entravano di diritto nel novero delle grandi band della scena del progressive rock inglese, mentre i Jumbo consegnavano alla storia due capolavori del rock progressivo italiano: “DNA” nel 1972 e il successivo “Vietato ai minori di 18 anni?” nel 1973.

Oggi queste emozioni rivivono in un nobile evento benefico organizzato per la serata di sabato 8 giugno, a partire dalle 21, presso il teatro “Guido Moretti” di Pietra Ligure.

Saliranno sul palco proprio i Jumbo, con il leggendario Alvaro Fella ancora sugli scudi, come nome di punta di un ottimo festival di rock progressivo italiano.

Prima dei Jumbo si esibiranno gli OGM – Oz Garden Music: questo validissimo progetto musicale, rappresentato dal cantante Daniel Elvstrom, dal chitarrista Elia Colnaghi, dal polistrumentista Daniele Marini alle tastiere e al flauto, da Pasquale Adinolfi al basso e da Paolo Sole alla batteria, sta riscuotendo ottimi consensi grazie alla pubblicazione del primo album in autoproduzione, un interessante equilibrio tra melodie prog, energici interventi chitarristici hard, dilatazioni psichedeliche doorsiane e raffinate divagazioni glam che evocano David Bowie e i Roxy Music.

In scaletta prima dei Jumbo un’altra interessante band, Le Antiche Pescherie nel Borgo, ancora poco conosciuta ma che saprà conquistare il cuore degli ascoltatori.

La serata sarà un’occasione per tributare la giusta memoria a due musicisti che hanno fatto grande la Riviera Ligure e che oggi purtroppo non sono più tra noi: il chitarrista Daniele Indimberge e il batterista Massimo Cereda.

Fondamentale ricordare lo scopo benefico della serata: un sostegno alla associazione RuotaAbile Onlus, che si occupa di miglioramento della qualità di vita di pazienti affetti da malattie neuromuscolari.
Ultimi biglietti disponibili.
Costo biglietto 10 euro.
per info e prenotazioni:
Eros 334.28.75.308
Daniele 329.30.69.886

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium