/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 28 maggio 2019, 10:16

Carcare: il Liceo Calasanzio aderisce al Progetto del Polo di Filosofia

Laboratori didattici con la filosofia al centro di un progetto di scambio culturale e di crescita collettiva .

Carcare: il Liceo Calasanzio aderisce al Progetto del Polo di Filosofia

Laboratori didattici con la filosofia al centro di un progetto di scambio culturale e di crescita collettiva alimentata dal confronto e dalla collaborazione messa in atto da diversi istituti superiori savonesi.

Anche quest’anno il Liceo Calasanzio ha scelto di aderire, come accade regolarmente dal 2006-2007, al Progetto del Polo di Filosofia promosso da Regione Liguria. Il Polo ha il suo centro organizzativo all’interno del Liceo Chiabrera di Savona, dove i professori referenti Lia Ciciliot e Luca Bottaro hanno raccolto con grande entusiasmo il testimone dagli ideatori del Progetto, il professor Riccardo Sirello e la compianta professoressa Anna Sgherri. Un’idea che porta beneficio non solo agli studenti, ma che arricchisce anche gli stessi professori coinvolti nel progetto stimolati a confrontarsi con i colleghi.

Il ruolo del professore sul progetto è quello di coordinatore e osservatore, la peculiarità è proprio quella di far approcciare gli alunni al tema con grande autonomia e indipendenza. Viene infatti lasciata in totale libertà sia la scelta degli argomenti che lo svolgimento del laboratorio.

Tre i laboratori proposti in quest’anno. Nell’ambito de “Laboratorio di propedeutica alla filosofia nel biennio” nella classe 2°D Linguistico, con riflessione sul tema “Il senso del sacrificio” con riferimenti a tematiche storiche fino ai problemi più moderni come quelli legati all’ambiente. Il coordinamento  è stato dei prof. Monica Pastorino e Laura Gagliardo.

Nell’ambito de “Laboratorio di filosofia” è stato proposto alla classe 3°E Linguistico si è trattato il tema “Solo l’uomo ha dei diritti?”, con coordinatori i prof. Monica Pastorino e Giovanni Viberti. I ragazzi hanno poi confrontato quattro posizioni filosofiche sul rapporto uomo-ambiente mediante la modalità debate (dibattito): l’antropocentrismo forte, l’antropocentrismo debole, il biocentrismo o animalismo e la teoria eco-centrica.

In II° Liceo Classico altro “Laboratorio di filosofia” con tema “Noi. Coscienza di se stessi ed esperienza dell’altro” con coordinatrice unica la prof. Laura Gagliardo.

Tutti i gruppi di lavoro si sono incontrati alla fine del percorso, il giorno 15 maggio nell’aulo magna del Liceo Scientifico “Orazio Grassi” di Savona, dove i ragazzi coinvolti hanno potuto scambiare le proprie opinioni presentando ai giovani colleghi il lavoro svolto e i risultati che il progetto ha portato.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium