/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 28 maggio 2019, 16:00

Elezioni Albisola, le reazioni degli sconfitti e il nuovo consiglio comunale

Oltre agli 11 consiglieri della lista del neo sindaco Garbarini, entrano Baccino e Scarone e di Passione in Comune Proto, Buzio e Corona

Elezioni Albisola, le reazioni degli sconfitti e il nuovo consiglio comunale

2522 voti contro i 2313 di Marino Baccino e i 913 di Stefania Scarone. Maurizio Garbarini ieri è così diventato il nuovo sindaco di Albisola Superiore battendo i due rivali.

Un testa a testa tra il neo sindaco della lista "La Nostra Città" e il candidato di Passione in Comune che però ha visto prevalere il primo per 213 voti.

"Noi abbiamo capito che Albisola voleva un cambiamento e si nota anche nei numeri, abbiamo voluto essere interpreti di questa cosa e abbiamo creato una lista civica con l'obiettivo di avere a cuore il paese. Gli avversari sono sponsorizzati da partiti di centrodestra e in campagna elettorale si è visto nettamente, con la presenza della lista 5 Stelle si è venuta a creare una dispersione dei voti e tutto ciò ha garantito lo status quo dell'elezione di Garbarini" spiega Marino Baccino.

"L'opposizione ha un ruolo importante, saremo vigili, quando riterremo che ci saranno proposte positive non ci tireremo indietro, quando non saremo d'accordo lo diremo. Promuoveremo come abbiamo sempre fatto anche noi cose per il territorio - continua Baccino con un pensiero al consigliere eletto nella sua lista - Sono contento per Luca Proto, è un ragazzo che ho voluto, conosco le sue qualità, spero di insegnargli quello che so, potrà fare bene".

Contenta lo stesso per l'ottenimento del posto in consiglio comunale, la candidata del M5S Stefania Scarone: "Ci siamo presentati come lista certificata dal Movimento Cinque Stelle per la prima volta a Albisola e ritengo che abbiamo ottenuto un ottimo risultato. Faremo un'opposizione di controllo sull'amministrazione che si sta per insediare, costruttiva di sollecitazione e di introduzione di proposte. E' comunque un ottima base di partenza per poter poter andare avanti e ripresentarsi tra 5 anni".

 

Il prossimo consiglio comunale sarà composto da Luca Ottonello (329 voti), Roberto Gambetta (258), Simona Poggi (204), Sara Brizzo (187), Calogero Sprio (178), Nadia Freccero (144), Romina Scala (109), Carlo Rossi (103), Davide Erriu (95), Enrica Buldrini Verney (93), Chiara D'Angelo (88).

In minoranza oltre a Stefania Scarone e Marino Baccino, entreranno in consiglio tre consiglieri più votati della lista Passione in Comune: Luca Proto (recordman di preferenze della lista con 250 voti), Roberto Buzio (195), Pietro Corona (170).

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium