/ Speciale elezioni Albenga

In Breve

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Speciale elezioni Albenga | 30 maggio 2019, 18:58

Albenga, Tomatis ribadisce la sua contrarietà alla privatizzazione dell'ospedale Santa Maria di Misericordia

"Privatizzarlo vorrebbe dire creare dei reparti specialistici, magari anche all'avanguardia, ma che si sostituirebbero a quelli di cui abbiamo realmente bisogno"

Albenga, Tomatis ribadisce la sua contrarietà alla privatizzazione dell'ospedale Santa Maria di Misericordia

Si torna a parlare di sanità e il candidato sindaco Riccardo Tomatis ribadisce la sua posizione sulla privatizzazione dell’Ospedale Santa Maria di Misericordia.

Afferma il candidato sindaco: “Io non sono contrario a prescindere alla privatizzazione degli ospedali, ma sono assolutamente contrario alla privatizzazione dell’Ospedale di Albenga. L’ospedale di Albenga che è stato costruito con i soldi degli albenganesi e deve rimanere a disposizione degli albenganesi". 

"Privatizzarlo vorrebbe dire creare dei reparti specialistici, magari anche all’avanguardia, ma che si sostituirebbero a quelli di cui abbiamo realmente bisogno. Dobbiamo poter ricoverare i nostri pazienti anziani, magari che hanno delle malattie croniche e che devono trovare nel nostro ospedale una risposta". 

"L’ospedale di Albenga non può essere privatizzato è un rischio che noi albenganesi non dobbiamo correre" conclude Tomatis.&nb

CPE

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium