/ Fashion

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Fashion | 02 giugno 2019, 09:00

La moda che fa riflettere: alla Barolo Fashion Show il Progetto "Cicatrici - I segni della vita"

In questi 3 giorni di sfilate, durante i quali design, fotografia e moda sono al centro dell'attenzione è stato inserito il progetto Cicatrici.

La moda che fa riflettere: alla Barolo Fashion Show il Progetto "Cicatrici - I segni della vita"

Venerdì 31 maggio, sabato 1 e domenica 2 giugno nella splendida cornice di Barolo, avrà luogo il  Barolo Fashion Show, all'interno del quale (il 1° giugno) verrà presentato il progetto "Cicatrici - I segni della vita".

In questi 3 giorni di sfilate, durante i quali design, fotografia e moda sono al centro dell'attenzione è stato inserito il progetto Cicatrici. L'idea è nata dalla Direttrice Artistica del BFS,  Marina Garau, che ha scelto di portare in passerella al fianco di ogni stilista la testimonianza di persone coraggiose che racconteranno una sofferenza, un segno importante della propria vita. Un modo questo per portare le cicatrici (fisiche o morali) della persona al centro della passerella.

Se nella scorsa edizione Il Barolo Fashion Show ha voluto provocare il pubblico, utilizzando un drone(quindi una macchina) al posto di una modella in carne ed ossa, in questa sostituita da un drone per esaltare l’importanza del ruolo insostituibile degli esseri umani nella moda, alla riflessione introspettiva dell'edizione odierna.

La scelta di parlare di Cicatrici presuppone che la moda esista per nascondere al mondo le cicatrici del corpo e dell’anima dietro una “maschera” di bellezza ed eleganza. Il tema centrale è comprendere se le cicatrici siano esse stesse portatrici di bellezza. Ecco allora l’esigenza di esaltare le ferite, siano esse fisiche o morali, per espandere il processo di guarigione raccontandosi con sincerità al pubblico. 

I 13 testimonials saranno (in ordine alfabetico):  

Barbara Bartolotti (vittima di violenza), Paola Bragantini (ex deputata ora tassista), Tamara Brazzi (scrittrice),  Marie Biondini (ex modella oggi blogger), Milena Campana (ex modella),  Federica Fulco (ex Miss Italia over 30), Francesca Maria Giuliano (modella curvy), Cristina  Guidetti  (ex modella), Karam Khaled (giovane immigrato egiziano), Ivana Iannucci (stilista), Sylvie Lubamba (ex showgirl), Fabiola Mancini (vittima di violenza domestica),“ Roberto Novarese (stilista).

Per qualsiasi informazione, consiglio o approfondimento, contattami sulla mia pagina Facebook https// www.facebook.com/shoppingforharmony/ visita il mio blog:  http://alessandracanelli.it oppure scrivimi in redazione alla mail fashion@targatocn.it  Sarò felice di risponderti! 

Per info whatsapp al 339-3376345

Alessandra Canelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium