/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 07 giugno 2019, 12:00

Kindle Direct Publishing: che cos'è e come sfruttarlo al meglio

Sicuramente, sarà capitato a tutti di sentir parlare, almeno una volta, di Kindle Direct Publishing, il servizio di autopubblicazione messo a disposizione da Amazon

Kindle Direct Publishing: che cos'è e come sfruttarlo al meglio

Sicuramente, sarà capitato a tutti di sentir parlare, almeno una volta, di Kindle Direct Publishing, il servizio di autopubblicazione messo a disposizione da Amazon, in quanto molto utilizzato ed apprezzato. Infatti, offre la possibilità ai self publishers di pubblicare e di diffondere i propri testi, senza fare affidamento ad una casa editrice, come avviene di solito. Il funzionamento è semplice, in quanto, dopo la registrazione, basta seguire le istruzioni.

L'interfaccia è semplice ed intuitiva da utilizzare ed i dati richiesti sono pochi, in modo da favorire la privacy. Inoltre, viene garantita la possibilità di scegliere il prezzo di vendita del testo, sul quale vengono calcolate le royalties, ed anche i vari territori di distribuzione (livello mondiale o solo alcuni stati). Interessante è anche il servizio Kindle Unlimited, che consente di guadagnare in base alle pagine lette dagli abbonati. Non bisogna dimenticare, poi, che ultimamente Kindle  Direct Publishing permette di caricare anche la versione cartacea dell'ebook.

Come realizzare un libro da pubblicare su Amazon?

Di primo acchito può sembrare tutto facile, ma in realtà, per riuscire a guadagnare con il proprio ebook su Amazon è necessario tenere conto di alcuni aspetti fondamentali. Del resto, questa piattaforma di distribuzione offre una quantità di contenuti infinità, il che vuol dire che non è facile attrarre gli utenti verso il proprio prodotto.

Infatti, non è sufficiente che il testo sia realizzato in maniera corretta e con una scrittura scorrevole e piacevole, poiché se ci si limita a questo, le probabilità di guadagnare si riduco fortemente. La cosa migliore è seguire un corso di self publishing, in modo da apprendere tutte le strategie che possono aiutare ad ottenere il successo tanto desiderato.

Tuttavia, non bisogna cercare un corso qualunque, ma è necessario puntare al meglio, così da monetizzare velocemente. Il massimo esperto di autopubblicazione è attualmente Alessandro Arnao, che di recente ha aperto l'Accademia del Self Publishing, che ha riscontrato fin da subito un grande consenso. Come si può vedere dalle recensioni, infatti, gli allievi sono riusciti a guadagnare nell'immediato.

Perché optare per l'autopubblicazione?

Il self publishing è un nuovo modo di fare editoria, che consente di liberarsi dal giogo delle case editrici, guadagnando più soldi e velocizzando i tempi di pubblicazione. Infatti, gli editori non investono su tutti i testi che ricevono: sono obbligati a fare delle scelte, a volte sbagliando. Inoltre, in caso di pubblicazione impongono dei vincoli, a i quali è difficile sottrarsi.

L'autopubblicazione, invece, consente di avere il pieno controllo sui propri libri e di avere sempre la possibilità di pubblicarli sulle piattaforme di distribuzione, come Amazon. Del resto, quelli poco meritevoli vengono penalizzati dagli utenti, che ne evitano l'acquisto. Tuttavia, decidere di non affidarsi ad una casa editrice, vuol dire trovarsi a dover curare da soli tanti aspetti, come la copertina, l'editing e così via.

Dunque, non bisogna farsi trovare impreparati. Il corso  Alessandro Arnao Kindle Publishing permette di apprendere tutto il necessario per diventare un self publisher di successo e per dare il via ad un business a 6 zeri. In particolare punta ad evidenziare l'importanza di pubblicare libri in lingua inglese su Amazon.com, in quanto questa piattaforma è una delle più visitate del web. Infatti, ogni giorno attrae all'incirca 1 miliardo di potenziali clienti. Per maggiori informazioni è possibile visitare anche la sua pagina Facebook o il suo canale Youtube.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium