/ Speciale elezioni Albenga

In Breve

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Speciale elezioni Albenga | 07 giugno 2019, 12:18

Albenga, Tomatis attacca: "La campagna elettorale di Calleri continua a giocarsi su bufale e fake news"

"Se continuano a basare la loro campagna elettorale su notizie palesemente false è semplicemente perché, evidentemente, hanno poco altro da dire e proporre per Albenga"

Albenga, Tomatis attacca: "La campagna elettorale di Calleri continua a giocarsi su bufale e fake news"

“La campagna elettorale di Gerolamo Calleri e dei suoi candidati continua a giocarsi su bufale e fake news” così dichiara il candidato sindaco Riccardo Tomatis in risposta agli ennesimi attacchi ricevuti attraverso post su Facebook.

“Il gioco è chiaro e, forse, dettato anche dalla paura. Abbiamo visto chiaramente che il candidato sindaco Gerolamo Calleri non vuole confrontarsi sui temi che interessano i cittadini (ha rifiutato alcune proposte di incontri pubblici), ora sappiamo che probabilmente lo ha fatto, oltre che per il timore di essere impreparato su diverse tematiche, anche per quello di essere sbugiardato". 

"Il candidato Eraldo Ciangherotti sui social Network sta diffondendo la notizia di un presunto accertamento massivo Tari per tutte le utenze domestiche. Niente di più falso!. Vorrei sottolineare che in questi 5 anni siamo riusciti ad abbassare la Tari e a migliorare al contempo il servizio di raccolta rifiuti e pulizia della città. Albenga ha cambiato volto con la Sat e l’affidamento della gestione del verde pubblico ad una ditta specializzata, questo è sotto gli occhi di tutti".

"Basta frottole, basta fake news! Credo che se Calleri e i suoi candidati continuano a basare la loro campagna elettorale su notizie palesemente false è semplicemente perché, evidentemente, hanno poco altro da dire e proporre per Albenga" conclude Riccardo Tomatis. 

 

CPE

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium