/ Finalese

Finalese | 10 giugno 2019, 12:56

Calcio. Ritorno al futuro per Alberto Corradi: "Pronto a tornare sui campi dilettantistici"

Corradi è stato vice di Ivan Juric nel Mantova, nel Crotone e a Genova in due occasioni, ha deciso, anche per motivi di lavoro, insegna infatti lettere e storia all’istituto alberghiero Migliorini di Finale, di rimettersi in gioco.

Calcio. Ritorno al futuro per Alberto Corradi: "Pronto a tornare sui campi dilettantistici"

“Il mondo dei professionisti è affascinante e mi ha arricchito molto, ma sono pronto a ripartire dai dilettanti dove tutto è iniziato”.

Alberto Corradi, vice di Ivan Juric nel Mantova, nel Crotone e a Genova in due occasioni, ha deciso, anche per motivi di lavoro, insegna infatti lettere e storia all’istituto alberghiero Migliorini di Finale, di rimettersi in gioco.

“Dalla serie D in poi, l’importante è che si tratti di una squadra ligure. Ho la necessità di mettere insieme l’insegnamento e il calcio. Con la scuola riesco a gestire bene la cosa, vorrei rimanere nelle vicinanze” spiega Corradi che nel fermento del valzer delle panchine, lancia una specie di “appello” alle squadre che ancora devono scegliere la guida tecnica per la prossima stagione.

Con all’attivo oltre alle annate nei professionisti in Lega Pro, serie B e seria A, anche due panchine nella massima serie al posto dello squalificato Juric, a Bologna e nel derby, ma non solo, infatti nei dilettanti l’arenzanese ha vinto il campionato di seconda categoria con Il Libraccio Arenzano e si è salvato ai playout in Promozione con il Varazze contro il San Cipriano.

Corradi prima di allenare ha giocato sempre nei dilettanti, girovagando per la provincia di Genova e Savona, passando tra le tante, per Arenzano, Cogoleto, Varazze e Sassello.

“Non vedo l’ora di ritornare sul campo, sono a disposizione per un bel progetto” conclude Alberto “il condor” Corradi pronto a volare verso nuove avventure nei campi della provincia di Genova o Savona.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium