/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 12 giugno 2019, 13:35

Si spengono le polemiche a Savona: stanziati 30mila euro per l'opera dedicata a Sandro Pertini

10mila euro saranno stanziati a carico di San Paolo Spa e € 10.000 da privati, per la restante parte è prevista una raccolta fondi curata dalla Società Savonese di Storia Patria onlus

Si spengono le polemiche a Savona: stanziati 30mila euro per l'opera dedicata a Sandro Pertini

30mila euro per la futura opera che verrà installata nell’ambito pedonale del nuovo complesso dell'ex Ospedale San Paolo di Savona, in "Piazza Pertini".

Si spengono quindi le polemiche a Savona sull'intitolazione e l'installazione in onore del Presidente più amato dagli italiani Sandro Pertini. Nelle scorse settimane tra il comune e Umberto Voltolina, fratello della moglie di Pertini, si era creata una "tensione" che aveva portato a un dietrofront dell'amministrazione sulla realizzazione della statua, rivelatosi poi un fraintendimento tra il sindaco Caprioglio e Voltolina.

Nella seduta dell’11 giugno la Giunta Comunale della Città di Savona ha approvato il testo del bando di concorso per la realizzazione dell'opera, redatto da San Paolo Spa e dalla Città di Savona, in collaborazione con le associazioni culturali coinvolte, Società Savonese di Storia Patria onlus ed Associazione Pertini di Stella.

10mila euro saranno stanziati a carico di San Paolo Spa e 10mila da privati, per la restante parte è invece prevista una raccolta fondi curata dalla Società Savonese di Storia Patria onlus che ha aperto a suo nome un conto corrente bancario specifico – per puro spirito di liberalità e per agevolare l’iniziativa – su Banca Carige Spa, filiale di via Paleocapa, Savona: codice Iban: IT20M0617510603000001274780.

I versamenti debbono contenere la causale "Donazione opera memoria Pertini" ed i nominativi dei donatori saranno resi pubblici, a meno diversa volontà dei sottoscrittori.

La raccolta fondi si chiuderà il 10 agosto prossimo; entro il 15 settembre 2019 si renderà noto lo stanziamento definitivo disponibile per la realizzazione dell’opera. Gli artisti potranno presentare le loro proposte entro e non oltre le ore 12.00 del 15 ottobre 2019. Il bando è reperibile QUI.

"Non si è mai verificata una sfumatura politica, non c'è mai stata l'intenzione di non rendere omaggio a Sandro Pertini. Sono convinta che raggiungeremo e supereremo la cifra, dobbiamo superare l'idea della canonica piazza con la statua, ora massima libertà di espressione. Dedicheremo inoltre un possibile surplus alle borse di studio" spiega il sindaco Ilaria Caprioglio.

"È stato un lavoro di squadra, faticosissimo, abbiamo superato i problemi burocratici, personalmente sarà un onore e un piacere contribuire alla raccolta fondi" continua il vice sindaco Massimo Arecco.

Siamo contenti dell’intitolazione ma anche per la realizzazione di un’opera dedicata al Presidente dagli italiani, credo che sia importante per Savona" dice Maurizio Bagnasco, presidente della San Paolo Spa.

Siamo partiti con le richieste un anno dopo la morte di Pertini e dopo tante promesse ci siamo arrivati, avere l’intitolazione dall’ex San Paolo è una soddisfazione bellissima. Ha un valore storico, in corso Italia dove il Presidente è stato anche picchiato, è molto significativo” conclude Elisabetta Favetta, presidente dell'associazione Sandro Pertini presente insieme a Furio Ciciliot dell'Istituto di Storia e Patria.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium