/ Albisolese

Albisolese | 17 giugno 2019, 14:14

Albissola Marina, dal 28 giugno il via alla decima edizione del Festival “Parole ubikate in mare”

La manifestazione, a cura del Comune e della Libreria Ubik, prevede 13 serate in Piazza della Concordia con ben 17 autori.

Albissola Marina, dal 28 giugno il via alla decima edizione del Festival “Parole ubikate in mare”

Inizia la Decima edizione del Festival Parole ubikate in mare, il prestigioso Festival letterario estivo della Liguria.

13 serate con 17 autori in Piazza della Concordia ad Albissola Marina, dal 28 giugno al 1 settembre.

Ore 21,15  - Ingresso gratuito (in caso di pioggia incontri al coperto nel Museo Muda adiacente).

Direzione artistica Renata Barberis  .

A cura del Comune di Albissola Marina e della Libreria Ubik.

 

Il programma:

Venerdì 28 giugno:

PIERGIORGIO ODIFREDDI e OSCAR FARINETTI

Domenica 30 giugno:

ASCANIO CELESTINI

Sabato 6 luglio:

BEPPE SEVERGNINI

Mercoledì 17 luglio:

DORI GHEZZI, VAURO e GIORGIO SCARAMUZZINO

Lunedì 22 luglio:

MAURIZIO DE GIOVANNI

Sabato 27 luglio:

MARCO TRAVAGLIO

Domenica 28 luglio:

SALVO SOTTILE

Sabato 3 agosto:

FERRUCCIO DE BORTOLI e FERRUCCIO SANSA

Mercoledì 14 agosto:

ALDO CAZZULLO

Venerdì 23 agosto:

GIAMPIERO MUGHINI

Venerdì 30 agosto:

MASSIMO RECALCATI

Domenica 1 settembre:

GIANNI FARINETTI

 

"Siamo in guerra ed è guerra di accerchiamento. Ognuno di noi assedia l'altro ed è assediato. Vogliamo abbattere le mura dell'altro e mantenere le nostre.”

(José Saramago)

Torna “Parole ubikate in mare”, il più importante festival letterario estivo della Liguria con le grandi personalità del mondo della cultura, della società, della giustizia, del giornalismo italiano. Rassegna con incontri serali in piazza, a ingresso gratuito e senza sponsor commerciali, anche quest’anno fortemente voluta dall’amministrazione del Comune di Albissola Marina. Il tema del Festival di quest'anno, in cui ricorre il decennale, è relativo a “I muri”, quelli fisici e quelli mentali, quelli -apparentemente- per “proteggere” e quelli per “rinchiudere”, a trent'anni dalla caduta del muro di Berlino.

Buona partecipazione…

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium