/ Cronaca

Cronaca | 18 giugno 2019, 12:46

Processo Tirreno Power, continua l'audizione del maresciallo Attilio Sciortino con le domande della difesa

La difesa dell’azienda ha sottoposto al teste la relazione Arpal 2018 sulla qualità dei controlli dell’aria in provincia di Savona, nel quale non si osservano emissioni della centrale dopo la chiusura del 2014

Processo Tirreno Power, continua l'audizione del maresciallo Attilio Sciortino con le domande della difesa

È continuato questa mattina nell’aula magna del Tribunale di Savona il processo per disastro ambientale e sanitario colposo della centrale Tirreno Power di Vado Ligure che vede a giudizio 26 persone.

Il Maresciallo Maggiore dei carabinieri del Noe Attilio Sciortino dopo essere stato ascoltato dai pm lo scorso 11 giugno (in precedenza era stata ascoltato il commissario di Polizia Monica Bellini), quest’oggi è stato interrogato dagli avvocati della difesa.

Durante la scorsa udienza il maresciallo, che ha coordinato le indagini dal 2013, occupandosi delle intercettazioni telefoniche da novembre 2013 fino a dicembre 2014, concludendo l’attività nel 2015, si era concentrato su tre violazioni commesse da Tirreno Power: una mancata copertura del parco Carbone, una mancata installazione dello SME a camino, il mancato avvio delle  campagne di biomonitoraggio e la realizzazione non avvenuta del nuovo gruppo VL6.

La difesa dell’azienda ha sottoposto al teste la relazione Arpal 2018 sulla qualità dei controlli dell’aria in provincia di Savona, tra le opposizioni dei pm e delle parti civili, nel quale non si osservano emissioni della centrale dopo la chiusura del 2014. Monitoraggi sulla qualità dell’aria che, come ha specificato il maresciallo, sono continuati anche dopo il fermo della centrale.

Il teste ha specificato che nel campionamento del 2014 viene chiesto a Tirreno come mai non avesse segnalato dal sistema un superamento delle emissioni. Nelle prossime udienze verranno ascoltati anche i sindaci dei comuni coinvolti.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium