/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 giugno 2019, 19:03

Dego, il Palio della Tira si conferma un successo: l'Illustre Rione Oltrebormida si aggiudica l'edizione 2019 (FOTO)

L'evento si è tenuto lo scorso sabato (15 giugno) in piazza E. Botta

Dego, il Palio della Tira si conferma un successo: l'Illustre Rione Oltrebormida si aggiudica l'edizione 2019 (FOTO)

Lo scorso sabato si è disputata l'edizione 2019 del Palio della Tira di Dego. L'evento organizzato dalla Pro Loco (in collaborazione con il Comune e le altre associazioni del paese), ha accolto una folla festante. La vittoria è andata sul filo di lana, anzi all'ultimo boccone, all'Illustre Rione Oltrebormida. 

Lungo le vie del paese si è svolta l’ormai tradizionale sfilata dei rioni, preceduti da una folta delegazione della Pro Loco di Piana Crixia che ha voluto prendere parte all'evento. Quest’anno i rioni si sono cimentati nella rappresentazione delle serie tv. L’Eccellentissimo Rione Oltrecastello ha rappresentato 'Robin Hood', l’Antichissimo Rione Fornace 'Hazzard', il Nobile Rione Castrum Dei 'Happy Days', il Glorioso Rione Tra i Due Colli 'Ghostbusters', il Novello Rione Gallaro 'Star Trek' e l'Illustre Rione Oltrebormida 'The Simpsons'. 

Oltre 300 "rionali" hanno sfilato (attorniati da migliaia di persone festanti) fino a giungere nella piazza E. Botta, dove si è svolta la gara (preceduta dalla premiazioni con i TelePalioGatti). La gara ha visto i rioni contendersi il Palio in una rassegna tutta al femminile. Le Palione, campionesse nell’arte del mangiare la tira, tipico panino valbormidese cotto con all’interno la salsiccia: Lady (Marzia) Marian, Daisy (Luana) Duke, la Fonzie’s girlfriend (Alessia), Slimer (Francesca), la Tenente (Martina) Uhura e Marge (Claudia) Simpson.

Spiegano dalla Pro Loco: "Al di là della competizione, l'aspetto più importante del Palio della Tira è lo spirito che anima i vari rioni nei mesi precedenti la manifestazioni. La preparazione di carri, costumi e coreografie diventa una scusa per riunire interi gruppi familiari, spesso con cene improvvisate, tante risate e soprattutto fantastiche amicizie nate o consolidate proprio in quelle serate. Questo spirito viene poi colto da tutti coloro che assistono alla sfilata, che rimangono contagiati dall'allegria e dalla goliardica presa in giro prima di tutto di se stessi, trasformandosi immediatamente da spettatori a parte attiva della manifestazione. L’appuntamento è per il prossimo anno, con la nona edizione che promette di essere ancora più coinvolgente, con la certezza che chi ha assistito tornerà ancora accompagnato dagli amici a cui avrà sicuramente raccontato delle emozioni vissute insieme". 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium