/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 20 giugno 2019, 19:41

Albenga, l'attacco di Roberto Tomatis (Lega): "No alle bancarelle"

Roberto Tomatis: "Le iniziative vanno bene se vanno in favore delle attività, dei commercianti e degli esercenti albenganesi che pagano le tasse e lavorano tutto l'anno tra mille difficoltà"

Albenga, l'attacco di Roberto Tomatis (Lega): "No alle bancarelle"

"Sì alle grandi manifestazioni, no alle bancarelle. Leggo sulle cronache degli ultimi giorni alcuni dettagli relativi alla tappa di Albenga del Jova Beach Party. I grandi eventi come i concerti di big nazionali sono una cosa positiva se portano benefici concreti per il territorio, su questo fronte saremo sempre favorevoli, perché vogliamo il bene di Albenga e degli albenganesi: quello che non mi piace, invece, è leggere che 'si potrà anche fare shopping tra le bancarelle dei mercatini oppure rinfrescarsi negli stand di food and beverage'" afferma Roberto Tomatis della Lega di Albenga.

"Le iniziative vanno bene se vanno in favore delle attività, dei commercianti e degli esercenti albenganesi che pagano le tasse e lavorano tutto l'anno tra mille difficoltà. Questo vale per l'evento del 27 luglio, ma deve valere per ogni cosa si organizzi sul territorio: se qualcuno in amministrazione pensa di voler sfruttare
ogni occasione per dare spazio a mercatini e bancarelle, magari di bassa qualità, si sbaglia di grosso. E sarò sempre pronto a dare battaglia su questo, a difesa delle attività albenganesi." conbclude il consigliere di minoranza.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium