/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 21 giugno 2019, 18:35

Sanità, vicepresidente Viale, “Non sorprende che Pd strumentalizzi un evento ordinario come rimodulazione attività chirurgica durante l’estate”

Rassicura Sonia Viale: "Non c’è alcuna emergenza e tutte le urgenze sono sempre garantite".

Sanità, vicepresidente Viale, “Non sorprende che Pd strumentalizzi un evento ordinario come rimodulazione attività chirurgica durante l’estate”

“Che il Pd trasformi un evento ordinario, come affrontare il periodo estivo negli ospedali, in un’occasione di polemica politica con un’evidente strumentalizzazione ormai non sorprende più. Come il responsabile dei Dipartimento interaziendale regionale dell’emergenza urgenza, Angelo Gratarola, ha ben spiegato dalle pagine dell’edizione genovese di Repubblica, è prassi consolidata in tutti ospedali italiani rimodulare l’attività chirurgica durante il periodo estivo. Non c’è alcuna emergenza e tutte le urgenze sono sempre garantite: questa precisazione è indispensabile per non creare ingiustificati allarmi nella popolazione”. Così la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale.

“Per quanto riguarda la richiesta di bandire concorsi - aggiunge Viale - ribadisco che Regione ha concesso tutte le deroghe alle aziende per le assunzioni. D’altronde nell’ultimo Consiglio regionale i consiglieri del Pd sono stati costretti a ritirare l’interpellanza sulle assunzioni nei consultori della Asl3 – ricorda l’assessore alla Sanità – perché l’azienda aveva già proceduto ad assumere. Da parte nostra c’è quindi il massimo impegno per affrontare un problema che non è ligure ma nazionale e che negli anni in cui ha il centrosinistra era al Governo non è mai stato risolto, né con un aumento delle borse di studio né con lo sblocco delle assunzioni”. 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium