Eventi - 25 giugno 2019, 10:29

Finale: con Vergassola e Riondino ritorna l'Odissea a Castelfranco

La rassegna, composta da 5 spettacoli, si svolge nel corso dei mesi di giugno e luglio.

Finale: con Vergassola e Riondino ritorna l'Odissea a Castelfranco

Prende il via, il 26 giugno 2019, la seconda edizione di Teatro in Fortezza, la rassegna teatrale ospitata dalla Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure, organizzata dall’Associazione Culturale E20, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Finale Ligure e della Fondazione A. De Mari.

La rassegna, composta da 5 spettacoli, si svolge nel corso dei mesi di giugno e luglio e prevede, una novità rispetto all'anno passato, prima di alcuni degli spettacoli in cartellone, in collaborazione con la Libreria Centofiori di Finale, la presentazione dei libri da cui i testi teatrali sono tratti, alla presenza degli autori.

Teatro in Fortezza vede quest’anno il ritorno del grande quadro che il Teatro Pubblico Ligure dedica ormai da tempo all’Odissea, con due appuntamenti: il primo, che inaugura la rassegna, mercoledì 26 giugno, affidato a due grandi artisti, David Riondino e Dario Vergassola, alle prese con il canto XXIV dal titolo Odissea, un racconto mediterraneo: L'ultima Odissea.

Riondino e Vergassola partono dalla chiusa dei ventiquattro canti dell’Odissea che conosciamo e ci trasportano in un’altra Odissea tutta immaginata, enigmatica e misteriosa e forse mai scritta se non nell’immaginario di ognuno di noi.

Ovviamente, come è nel carattere di Riondino e Vergassola, con ironia, intelligenza, irriverenza.

La rassegna, con cadenza settimanale, prevede:

mercoledì 26 giugno

Dario Vergassola e David Riondino in Odissea, un racconto mediterraneo: L’ultima Odissea (canto XXIV)

giovedì 4 luglio

Silvia Paonessa in Asocial Network di Silvia Paonessa

mercoledì 10 luglio

Paolo Rossi in Odissea, un racconto mediterraneo: La Maga Circe (canto XI)

mercoledì 17 luglio

Lisa Galantini in Moi di Chiara Pasetti

mercoledì 24 luglio

Chiara Buratti in L'ultimo giorno di sole di Giorgio Faletti

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU