/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 28 giugno 2019, 09:30

Il fascino intramontabile di un abito da sposa di alta sartoria

Da Pesce Maria José by SC Atelier Spose proverete la gioia e l'emozione di sentirvi "coccolate" da un team capace di realizzare i vostri sogni di una vita in fatto di abiti da sposa

Il fascino intramontabile di un abito da sposa di alta sartoria

La tendenza degli ultimi anni nel campo dei matrimoni vede da parte delle spose un ritorno agli atelier di sartoria, per avere la certezza di celebrare “Il giorno più bello della vita” indossando un abito confezionato su misura.

Ma che differenza c’è tra un abito da sposa industriale e un abito da sposa di sartoria? Le differenze ci sono, sono tantissime e marcate.

Lo abbiamo chiesto a Nicoletta Santullo, che insieme a Sabrina Cordini dal 2009 ha rilevato a Carcare, in Val Bormida, lo storico marchio “Pesce Maria José”, oggi diventato Pesce Maria José by SC Atelier Spose.

Da sessant’anni in tutta la Liguria questo nome è sinonimo di abiti da sposa di qualità, quindi chi, meglio di loro, è in grado di spiegarci quanto lavoro c’è dietro un abito da sposa confezionato con cura sartoriale?

Ci racconta Nicoletta Santullo: “I negozi di abiti da sposa acquistano abiti industriali, prodotti in serie, sui quali il margine di intervento è minimo: possono essere un po’ stretti in base alla taglia e alle forme della sposa, possono essere lievemente accorciati, si possono applicare qua e là pizzi o decorazioni, ma non è certo possibile stravolgere il modello.

Completamente diverso è quanto avviene in un laboratorio di sartoria, dove ogni minimo dettaglio viene costruito con la cliente in base alle sue richieste, alla sua fisicità, ai suoi desideri”.

Prosegue Nicoletta: “Vendere un abito da sposa non è come vendere qualsiasi altro articolo, c’è una componente emozionale fortissima. Ogni donna, in base al proprio vissuto e ai propri ricordi, custodisce dentro di sé una serie di aspetti legati al matrimonio che, nella maggior parte dei casi, coltiva nel proprio cuore da quando era bambina: in quel momento noi abbiamo la responsabilità di realizzare un sogno”.

“Entrare in un atelier come il nostro – ci spiega ancora Nicoletta Santullo – significa mettersi nelle mani di un team di veri e propri artigiani e artisti che con esperienza, sensibilità, professionalità, confezioneranno per la sposa un abito unico, fatto solo per lei e che rispecchia le sue aspettative e i suoi desideri.

In tutto questo non bisogna trascurare la cura sartoriale del dettaglio: ogni finitura viene realizzata a mano, ogni particolare viene valorizzato e la nostra clientela ha sempre dimostrato, negli anni, di sapere apprezzare queste che non sono solo semplici sfumature, ma fanno la reale differenza”.

Conclude quindi Nicoletta Santullo: “Tante donne che sono state spose tornano da noi per accompagnare le amiche e le parenti. In quell’istante vogliono rivivere almeno un po’ l’emozione di quella accoglienza, di quel calore, vogliono veder nascere un nuovo abito per tornare a sentirsi parte di quel sogno che si realizza. E quando una nostra cliente rivive con noi tutto questo attraverso una persona a lei cara, anche per noi è una gioia”.


Pesce Maria José by SC Atelier Spose – via del Collegio, 32 – Carcare – www.atelierpesce.com

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium