/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 02 luglio 2019, 12:44

Lavoratori Sanac in sciopero a Vado: il sindaco Giuliano invia una lettera al Mise

Questa la decisione dopo l’incontro in comune con i sindacati e lo sciopero per le vie cittadine

Lavoratori Sanac in sciopero a Vado: il sindaco Giuliano invia una lettera al Mise

Una lettera al Mise prevista per domani con la richiesta di aprire un tavolo per i lavoratori della Sanac che questa mattina hanno scioperato per le vie di Vado.

Questa la decisione dopo il vertice in comune tra il sindaco Monica Giuliano, i gruppi consiliari e i rappresentanti sindacali giunti in comune con la richiesta di presa in considerazione anche della situazione vadese oltre alla vertenza su Ilva. 

I lavoratori della Sanac protestano per l’assenza di garanzie sul loro futuro dopo il passaggio di proprietà del gruppo ad Arcellormittal, la stessa multinazionale che ha rilevato l’Ilva.

"Abbiamo condiviso la preoccupazione dei lavoratori, se si sblocca il tavolo al Mise si trova un nuovo cammino anche per Sanac, se non si sblocca andiamo tutti in sofferenza e non possiamo permettercelo, bisogna fare tutto in tempi rapidissimi. Questo stop è grave, siamo preoccupati. Sono 90 famiglie più l'indotto" spiega la prima cittadina di Vado Monica Giuliano.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium