/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 luglio 2019, 20:01

Regione, al via il bando per i nuovi alloggi a canone moderato a Savona

L'assessore Scajola: "Grande lavoro in sinergia con Comune e Arte"

Regione, al via il bando per i nuovi alloggi a canone moderato a Savona

Ammontano a 50  gli appartamenti che ARTE Savona metterà a disposizione nei prossimi giorni per l’utenza, a canone moderato.  Gli alloggi sono collocati nel complesso Balbontin di recente costruzione, in corso Ricci, di proprietà di ARTE Savona. Lo hanno comunicato l’assessore regionale all’Edilizia Marco Scajola e l’amministratore unico di ARTE Savona Alessandro Revello.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di un’operazione di valorizzazione del patrimonio di edilizia residenziale sociale di Arte che gestisce circa 3000 alloggi in tutta la provincia. Tutti coloro che sono interessati a prendere in affitto a canone moderato gli immobili potranno consultare, nei prossimi giorni, il sito di ARTE Savona.

Il bando in questione che verrà reso pubblico prossimamente mette sul mercato, in prima battuta, 50 alloggi prevedendo la possibilità di affittarli a canone moderato a costi cioè agevolati: da un minimo di 350 euro a un massimo di 520. A queste abitazioni se ne aggiungeranno altre 20 entro fine 2019. 

“Regione Liguria insieme ad ARTE Savona e al Comune di Savona ha fatto un grande lavoro per riuscire a mettere sul mercato alloggi di pregio, a canone moderato, dando una risposta a un centinaio di famiglie. Questo secondo bando si va ad aggiungere infatti al precedente bando 2016 che aveva messo a disposizione 58 alloggi  – ha spiegato l’ assessore regionale all’Urbanistica e Edilizia Marco Scajola – Questa operazione consente la riqualificazione dell’offerta del servizio pubblico, mediante il rinnovo del patrimonio di ARTE. L’obiettivo è quello di andare incontro alla richiesta dell’utenza per quanto riguarda il social housing. Nel frattempo come Regione, attraverso il Fondo Strategico, abbiamo erogato 2 milioni di euro ad ARTE Savona per riassegnare agli aventi diritto gli alloggi dislocati in tutta la provincia di Savona che attualmente sono sfitti in quanto hanno bisogno di interventi di manutenzione straordinaria”.  

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium