/ Varazzino

Varazzino | 21 luglio 2019, 12:40

Folta e sentita partecipazione a Varazze per il primo incontro con le "Serate al Chiostro"

Venerdì 19 luglio, nel Chiostro di San Domenico, il primo appuntamento dell'edizione 2019.

Folta e sentita partecipazione a Varazze per il primo incontro con le "Serate al Chiostro"

Venerdì 19 luglio, nel Chiostro di San Domenico a Varazze, hanno avuto inizio le classiche "Serate al Chiostro" - edizione  2019, organizzate dall'Associazione Culturale U Campanin Russu, con la collaborazione del Comune di Varazze - Assessorato alla Cultura.

Due interessanti video documentari, realizzati da Antonio Mezzina e Maria Angela Tamborra, notissimi operatori dell'immagine, con un invidiabile palmares di affermazioni in concorsi nazionali e internazionali, hanno dato il via a questi attesi appuntamenti estivi.

Sui temi "Welcome to Varazze" e "Festa al Solaro per San Bartolomeo", il pubblico presente nella suggestiva cornice domenicana del '500 ha ha potuto "viaggiare" nel tempo e nello spazio attraverso una intelligente e originale collaborazione con una giovane americana in contatto video dagli States, nella prima proiezione, con indovinate escursioni nelle molteplici bellezze ambientali e storiche di Varazze, mentre nella seconda è esploso il fascino coinvolgente della festa di San Bartolomeo, che ogni anno, il 24 agosto, vede i fedeli e i turisti della colonia balneare, uniti in una vera apoteosi religiosa e folcloristica, nell'omaggio dell'antico e sempre vivo ricordo del mondo marinaro e della pesca locali.

Una serata di piacevole intrattenimento dai toni opportunamente miscelati della modernità e della tradizione, siglata da un meritato successo di critica e di simpatia, questa anteprima del 19 luglio.

La calda voce di Antonio Mezzina ha accompagnato lo scorrimento filmistico dei video, la cui ripresa e tecnica sono firmate dalla bravissima "collega" e moglie Maria Angela Tamborra.

La serata è stata introdotta dal Presidente del Campanin Russu Giovanni Ghione, che ha ricordato gli scopi dell'Associazione, invitando i presenti a stringersi attorno ad essa con il conforto di un auspicato tesseramento.

Mario Traversi ha quindi presentato i realizzatori dei due documentari, la cui proiezione è stata curata dal tecnico G.B. Giusto.

L'evento si è concluso con un simpatico brindisi e rinfresco offerto da U Campanin Russu (Mantero, Conforti, Candela, Pastorino).

Sentiti ringraziamenti ai Padri Domenicani per la squisita ospitalità e un arrivederci alle prossime serate del 23, 24, 25, e 26 luglio 2019, tutti, come questo primo incontro, sulla linea del mare, visto nei suoi molteplici aspetti.

(Testo di Mario Traversi e foto di Laura Siri)

 

Prossimi incontri in programma luglio 2019 – con inizio alle ore 21.00:

– Martedì 23 – Musiche e canzoni sul mare a cura dell’Ensemble a Pizzico Antonio Vivaldi e dei Carmina Bibenda.

- Mercoledì 24 – Il Geoparco sottosopra a cura della D.ssa Gabriella Motta.

– Giovedì 25 – I Cantieri di Varazze a cura del Dr. Furio Ciciliot.

– Venerdì 26 – La Bibbia e il mare a cura del Parroco don Claudio Doglio.

Le serate, sempre interessanti, di elevato valore socio-culturale e ad ingresso libero, iniziano alle ore 21:00 e si concludono con un brindisi offerto dall’associazione.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium