/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 22 luglio 2019, 14:20

Viola l'obbligo di dimora a Milano e va a Varazze, arrestato dai carabinieri: divieto di dimora in Provincia di Savona

L'uomo è stato fermato dai carabinieri all'ex campo sportivo Pino Ferro in compagnia di un pregiudicato, accusato di una sparatoria a Milano

Viola l'obbligo di dimora a Milano e va a Varazze, arrestato dai carabinieri: divieto di dimora in Provincia di Savona

Viola l'obbligo di dimora a Milano per andare a Varazze per fare pace con la compagna e viene arrestato dai carabinieri della stazione varazzina.

Luca Hudorovic, 36 anni, è stato ascoltato dal giudice questa mattina in Tribunale a Savona dove è stata ricostruita la vicenda. L'uomo che non poteva lasciare il capoluogo lombardo, a Varazze è stato visto nell'ex campo sportivo Pino Ferro, ora area adibita ai camper, anche in compagnia di persone con precedenti penali, ulteriore prescrizione che gli è stata contestata. Nello specifico, si trovava con Filippo Christian Braidich, colpito da ordine di cattura emesso sempre dal Tribunale di Milano, perché accusato di aver esploso un colpo d’arma da fuoco con una pistola dalla matricola abrasa, nella notte del 9 giugno in c.so Como di Milano. Per questa vicenda pendeva una denuncia da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Milano Duomo con richiesta di emissione di misura cautelare.

Per i due turisti milanesi sono scattate le manette e dopo aver terminato la compilazione degli atti in caserma l’accompagnamento al carcere di Genova Marassi. 

Oltre alla convalida d'arresto a Luca Hudorovic è stato imposto il divieto di dimora in provincia di Savona e la violazione della misura di sorveglianza del tribunale milanese, con obbligo di soggiorno a Milano.

Il prossimo 3 ottobre si svolgerà il processo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium