/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 23 luglio 2019, 15:24

"Jova Beach Party", il Pd tuona contro la giunta regionale: "Dichiarazioni surreali"

I consiglieri Lunardon e Righello: "A Toti e la sua squadra non è mai interessato aiutare Albenga in alcun modo, ma solo conquistare un posto al sole tra gli organi di informazione"

"Jova Beach Party", il Pd tuona contro la giunta regionale: "Dichiarazioni surreali"

I consiglieri regionali del Pd ligure Giovanni Lunardon e Mauro Righello tuonano contro le ultime affermazioni della giunta regionale in merito alla cancellazione del "Jova Beach Party" ad Albenga. Dichiarano congiuntamente i consiglieri: "Le dichiarazioni dei membri della Giunta regionale e dello stesso presidente Toti, in merito all'annullamento del concerto di Jovanotti ad Albenga, sono surreali.

Gli assessori Cavo, Berrino e lo stesso governatore ligure, anziché intervenire strumentalmente su una vicenda la cui responsabilità da parte dell'amministrazione comunale di Albenga e del sindaco è palesemente nulla, potevano e potrebbero occuparsi più concretamente di quella città e di quel comprensorio.

Invece, in questi anni, hanno fatto tutt'altro e i cittadini di Albenga hanno assistito allo svuotamento dell'ospedale, alla sua privatizzazione, al pasticcio di ricorsi al Tar; per non parlare della perdita dei fondi per gli agricoltori ingauni e dei risarcimenti per i danni alluvionali.

Insomma finora non solo abbiamo assistito all'assenza della Giunta regionale, ma quando quella presenza c'è stata ha creato soltanto danni, al netto delle passerelle utili alla propaganda durante le campagne elettorali.

Adesso che un nome di richiamo come quello di Jovanotti mette Albenga sotto i riflettori nazionali Toti e la sua Giunta si precipitano a dire la loro, perché ciò che gli interessa, come è noto, non è risolvere i problemi di quel territorio, ma aggiudicarsi un posto al sole sulla stampa.

Anziché proporsi come organizzatrice di eventi – cosa che non le compete – la Giunta regionale dovrebbe occuparsi delle tante questioni irrisolte sul territorio ligure, dalla sanità all’occupazione".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium