/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 24 luglio 2019, 08:33

Savona, Ire avrà l'affidamento sugli interventi stanziati dal Fondo Strategico Regionale

Area mercatale, piazza Diaz, Fontana del Pesce, Sala Rossa, Torre del Brandale e aree verdi: 2 milioni e 600mila stanziati dalla Regione per interventi di riqualificazione e sistemazione

Savona, Ire avrà l'affidamento sugli interventi stanziati dal Fondo Strategico Regionale

E’ stata approvata lo scorso giugno 2018 nel corso della riunione del comitato di indirizzo l’assegnazione delle risorse del Fondo strategico regionale 2018: circa 13 milioni di euro che saranno utilizzati per investimenti in ambito culturale e della pianificazione urbana, di cui circa 6 a Savona.

Verranno riallocati i fondi originariamente destinati per Villa Zanelli, le cui spese oggi sono integralmente coperte dal bando delle periferie del Governo.

Le risorse serviranno ad interventi infrastrutturali in punti nevralgici del centro storico cittadino come la sistemazione dell’area Mercatale (640mila euro), riqualificazione di piazza Diaz (1 milione e 200mila), della Fontana del Pesce (104mila), della Sala Rossa del palazzo Comunale (64mila), la sistemazione della Torre Brandale (64mila) e la sistemazione delle aree verdi attrezzate del Comune (564mila) per un totale di 2 milioni e 600mila euro stanziati dal Fondo Strategico. Il comune di Savona investirà invece nel triennio 2019-2021 circa 660mila euro totali.

In seguito verranno stanziati i restanti fondi per il recupero di palazzo della Rovere.

Per tutti gli interventi gestirà la progettazione e l'attività la società Ire Spa, partecipata del comune di Savona che avrà quindi l'affidamento in house.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium