/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 luglio 2019, 18:57

"Cresce" la ciclopedonale tra Albenga e Ceriale: presto a piedi da Albenga a Loano bypassando l'Aurelia? (FOTO e VIDEO)

Inaugurato oggi un nuovo lotto della pista cerialese in zona Pineo-Carenda. Guardando a una futura passerella con Albenga

"Cresce" la ciclopedonale tra Albenga e Ceriale: presto a piedi da Albenga a Loano bypassando l'Aurelia? (FOTO e VIDEO)

Si è svolta nel tardo pomeriggio di oggi (anche per cercare di "sfuggire" alle ore più calde della giornata) la cerimonia di inaugurazione, da parte del Comune di Ceriale, del III lotto di lavori riguardanti la pista ciclopedonale in località Pineo-Carenda.

Numerose le autorità presenti del Comune di Ceriale e della vicina Albenga. Questo in un'ottica futura molto importante: infatti, nel momento in cui la Città delle Torri dovesse varare il suo progetto di passerella, essa si andrebbe a congiungere proprio con questa ciclopedonale.

A questo punto, passeggiando da Albenga a Ceriale senza interruzione di continuità a due passi dal mare, si arriverebbe al lungomare cerialese dove, attraversando la pineta, si incontrerebbe la passerella che tocca il suggestivo scenario delle curve del Capo di Santo Spirito, sotto il castello.

Da qui si arriverebbe nella moderna piazza Pelagos di Borghetto Santo Spirito e, attraversando il centro borghettino, si sfocerebbe a Loano. Quindi si potrebbe fare una passeggiata di una decina circa di km da Albenga a Loano senza mai esporsi ai pericoli della via Aurelia.

 

 

"L’intervento è la continuazione dei due precedenti lotti iniziata dalla vecchia amministrazione e da noi ripresa dopo aver chiuso i procedimenti pendenti, riuscendo così a completare i lavori” affermano il sindaco Luigi Romano e il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Luigi Giordano.

I tre lotti complessivi sono costati 960 mila euro: oltre al contributo regionale il Comune di Ceriale ha messo a bilancio 560 mila euro nei vari anni. Presente all’inaugurazione anche l’ex sindaco di Ceriale Ennio Fazio: la precedente amministrazione ha infatti portato avanti la realizzazione dei primi due lotti di lavori. La pista ciclopedonale di quest'ultimo lotto è lunga 450 metri e larga 2.50 metri, ampiamente fruibile per pedoni e ciclisti.

Il completamento della pista ciclopedonale è stato fin da subito una delle priorità dell’attuale amministrazione comunale, con i lavori inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche e approvati in sede di giunta e Consiglio comunale.

“Adesso la sfida è ultimare, con la collaborazione e il cofinanziamento del comune di Albenga, i pochi metri di collegamento con il ponte della Carenda. Ci metteremo in contatto con la nuova amministrazione ingauna al più presto per la parte finale: infatti con una semplice passerella a sbalzo si consentirà ai pedoni di attraversare il ponte in tutta sicurezza”.

“Questo permetterà ai due paesi di avere un percorso unico e collegato in tutta sicurezza per gli amanti delle passeggiate, a piedi o in bici: in questo modo si potranno avere oltre 10 km percorribili, con la possibilità di arrivare fino a Loano e oltre senza il pericolo di camminare sulla via Aurelia” aggiungono ancora il sindaco Romano e il vice sindaco Giordano.

“Come amministrazione siamo molto felici di poter inaugurare quest'opera perché è soprattutto un intervento ambientale di notevole pregio proprio per il suo potenziale chilometrico: in pratica si può arrivare a piedi da Albenga passando nell'incantevole pineta di Ceriale senza mai transitare sulla via Aurelia”.

“Inoltre, è stato realizzato un impianto di illuminazione a LED veramente notevole e capace di dare ancora maggiore sicurezza a pedoni e ciclisti. Un grazie agli uffici e all’assessorato lavori pubblici per aver portato a termine un progetto di importante richiamo turistico” concludono sindaco e vice sindaco cerialesi.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium