/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 26 luglio 2019, 11:24

Area di crisi: presentato a Quiliano il bando per le aziende interessate al finanziamento (FOTO e VIDEO)

Avviato dalla Regione Liguria il bando, che ha una dotazione di 12,5 milioni di euro, esclusivamente destinato alla aree di crisi complessa del savonese: le domande di ammissione potranno essere presentate dal 15 luglio al 30 settembre.

Area di crisi: presentato a Quiliano il bando per le aziende interessate al finanziamento (FOTO e VIDEO)

È stato pubblicato il bando per la presentazione delle domanda di accesso al fondo per il sostegno a programmi di investimento e di sviluppo delle attività delle PMI realizzati nell’area di crisi industriale complessa del savonese.

Il bando è stato presentato questa mattina nella sala riunioni di Tirreno Power a Quiliano, organizzato da Confartigianato e alla quale hanno presenziato Mariano Cerro, direttore Confartigianato Savona, Nicola Isetta, sindaco di Quiliano, Ennio Rossi, assessore urbanistica, infrastrutture, progetti strategici del comune di Vado Ligure e per Filse il dirigente Walter Bertini e Simona Scrocca del settore comunicazione, coordinamento bandi, animazione economica e rapporti istituzionali.

La Regione Liguria ha voluto avviare questo bando che ha una dotazione di 12 milioni di euro esclusivamente destinato alla aree di crisi complessa del savonese. Oltre a sostenere gli investimenti per nuove iniziative punta anche alla ricollocazione delle risorse umane che per vari motivi hanno perso il lavoro” spiega Bertini di Filse.

Abbiamo delle aree di carattere pubblica e ci sono sul territorio anche aree di carattere privato, ci siamo impegnati a cercare di mettere a sistema e a disponibilità delle aziende per poter investire. Può interessare piccole e medie imprese e crediamo che sia un pezzo qualificante del nostro territorio. È un fatto importante che si sblocchino le risorse per la formazione, un tema integrato e funzionale al progetto complessivo per rilanciare il territorio” continua il primo cittadino di Quiliano Isetta.

Il comune di Vado credo che abbia dato le risposte nel minor tempo possibile e ha dimostrato una reattività che ha consentito di alcuni imprenditori di accaparrarsi una serie di aree che ora hanno una vitalità. La piattaforma ha creato una serie di opportunità di lavoro che non sono solo per Vado e Quiliano ma rappresentano tanto per tutto il territorio. Tutto ciò si riscontra con il problema delle infrastrutture, il Ministero ha sbloccato la progettazione del casello di Bossarino, per noi fondamentale per alleggerire i traffici della strada di scorrimento” dice l’assessore di Vado Ennio Rossi.

"È un bando importante perché è il primo bando che può interessare anche le piccole imprese" sottolinea infine Mariano Cerro di Confartigianato.

I comuni interessato dalla misura sono: in Val Bormida (Altare, Bardineto, Bormida, Cairo Montenotte, Calizzano, Carcare, Cengio, Cosseria, Dego, Giusvalla, Mallare, Millesimo, Murialdo, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio e Roccavignale); nel vadese (Vado Ligure e Quiliano); Villanova d’Albenga.

Il finanziamento agevolato, il cui importo massimo non può superare un milione di euro, è concesso nella misura del 75% dell’importo degli investimenti ammissibili. Il contributo a fondo perduto è concesso fino alla misura massima del 25% dell’importo dell’investimento ammissibile ed è comunque determinato in relazione all’agevolazione corrispondente al finanziamento agevolato, entro le soglie massime degli aiuti “de minimis”.

Le domande di ammissione di agevolazione devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sistema “Bandi on line” del sito internet www.filse.it oppure dal sito filseonline.regioneliguria.it e inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l’inammissibilità della domanda stessa, a decorrere dal giorno 15/07/2019 al giorno 30/09/2019.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium