/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 29 luglio 2019, 12:21

"Periferie Sicure", controlli della polizia municipale di Finale: 800 veicoli fermati e 40 persone identificate

Cinque le violazioni contestate ai gestori di negozi e ristoranti, una decina di sequestri per la vendita di merce contraffatta e una trentina di contestazioni per violazioni al codice della strada

"Periferie Sicure", controlli della polizia municipale di Finale: 800 veicoli fermati e 40 persone identificate

40 persone identificate e 800 veicoli fermati nell'arco della settimana appena trascorsa. E' il contributo della polizia municipale di Finale Ligure nell'operazione "Periferie Sicure", promossa dal ministero dell'Interno e coordinata dalla Questura di Savona.

Oltre i normali servizi di presidio del territorio tipici della stagione estiva, gli agenti del comando finalese hanno collaborato al progetto interforze, con risultati di tutto rilievo. Alle verifiche su alcuni soggetti presenti sul territorio e sui veicoli, si sono sommati i controlli su alcuni esercizi commerciali. Così come previsto dal programma di attività.

Cinque le violazioni contestate ai gestori di negozi e ristoranti per violazioni di natura amministrativa, una decina di sequestri per la vendita di prodotti con marchi contraffatti o mancanza della prescritta autorizzazione, una trentina di contestazioni per violazioni al codice della strada, fra le più ricorrenti mancata copertura assicurativa e revisione, uso di cellulari alla guida, mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e guida in stato di ebbrezza.

Un veicolo è stato sequestrato e un conducente denunciato per non essersi fermato all'alt imposto da una pattuglia impegnata in controlli di polizia stradale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium