/ Economia

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 31 luglio 2019, 18:58

Turismo Liguria: agriturismi e ittiturismi per scoprire i sapori locali, la cucina a km zero è la preferita da 3 italiani su 4

Un dato che fa molto bene anche alla nostra regione

Gianluca Boeri, presidente di Coldiretti Liguria

Gianluca Boeri, presidente di Coldiretti Liguria

Sia per il mare sia per la campagna, la Liguria è una delle mete preferite dagli italiani, soprattutto lombardi e piemontesi, che non rinunciano ad assaporare le ricette locali e le eccellenze agricole ed ittiche presenti: quasi tre italiani su quattro (72%) in vacanza preferiscono consumare prodotti tipici del posto a chilometri zero, mentre appena il 17% dei vacanzieri ricerca anche in villeggiatura i sapori di casa propria, mentre una netta minoranza si affida alla cucina internazionale.

È quanto afferma Coldiretti Liguria, su rielaborazione dati Coldiretti, nel sottolineare l’importanza del turismo per la nostra regione, dove in estate vince quello balneare e il turismo enogastronomico, specialmente nell’entroterra. Il 2018 ha registrato in Liguria la presenza di 9milioni di turisti italiani e i primi mesi del 2019 confermano questo buon andamento, con la presenza di circa 2milioni e mezzo di connazionali, in base ai dati dell’Osservatorio Turistico regionale. A livello nazionale il cibo rappresenta per quasi un italiano su cinque (19%) la principale motivazione di scelta del luogo di villeggiatura, mentre per un altro 53% costituisce uno dei criteri su cui basare la propria preferenza e solo un 5% dichiara di non prenderlo per niente in esame. Ma l’enogastronomia vince anche tra i souvenir con il 42% dei turisti che sceglie proprio un prodotto tipico da riportare a casa o regalare a parenti e amici come ricordo della propria villeggiatura e tra le specialità più acquistate della nostra regione ci sono vino, olio extravergine d’oliva e aromatiche.

“La ricerca dei prodotti tipici – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – è diventata un ingrediente irrinunciabile delle vacanze degli italiani, che anche nella nostra regione scelgono sempre più spesso di alloggiare o consumare i propri pasti presso i nostri agriturismi Campagna Amica Liguria, strutture che hanno fatto della distintività e qualità i propri cavalli di battaglia e dove si ha la possibilità di apprezzare le ricette tipiche custodite da generazioni di agricoltori. E anche coloro che scelgono il mare per il proprio soggiorno, hanno la possibilità di assaporare il meglio del pesce a miglio zero grazie agli ittiturismi Campagna Amica presenti, dove direttamente i pescatori propongono le ricette tipiche del mar Ligure ”.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium