/ Eventi

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 02 agosto 2019, 10:00

Concluso lo Spoturnito 2.0. Ecco tutte le classifiche. Il consigliere Magnone: "Ho visto motivazione e fair play"

Si prospetta un futuro radioso per l'evento più atteso dell'estate di Spotorno

Concluso lo Spoturnito 2.0. Ecco tutte le classifiche. Il consigliere Magnone: "Ho visto motivazione e fair play"

Gran finale per questa edizione 2019 dello “Spoturnito 2.0”. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato il sindaco di Spotorno Mattia Fiorini, il consigliere delegato alle politiche giovanili Maximiliano Magnone e tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento: il presidente dell’associazione commercianti Massimiliano Semenza, Franco Arienti, Andrea Sardo, Filippo Mulassano, Federico Bertucci, Gian Mario Peuto, Luciano Ganduglia, Simone Reverdito, Riccardo Damonte.

Ecco le classifiche:

Tra i ragazzi

Primi classificati: Bagni Royal
secondi: Bagni La Torre
terzi: Edicola 71

Goleador: Adriano Patitucci

Miglior portiere : Filippo Mulassano

Premio Fair Play: Bar Excelsior.

Classifica junior:

Sezione 2004 2006:
1 Lions
2 Bagni Colombo
3 Michele
4 Bagni La Torre

Leva 2007-2009: miglior portiere M. Delfino, miglior marcatore T. Cappellari, miglior giocatore C. Peuto.

Leva 2004-2006: miglior portiere N. Santelia, miglior marcatore T. Vischioni, miglior giocatore A. Digange.

Leva 2007-2009
Hanno vinto I Cougars contro Lo Spotty United per 5 a 4 ai rigori.

Esprime soddisfazione, il consigliere delegato alle politiche giovanili Maximiliano Magnone: “Quest’anno, come l’anno scorso, si è confermata una bella esperienza, per gli organizzatori, per il pubblico, per i ragazzi e per i ragazzini dello Spoturnito Junior, che hanno mostrato passione e fair play. Si vedono nei più piccoli il rispetto per le regole, la correttezza, la volontà di vivere con sensibilità un evento agonistico.

Siamo contentissimi di tutti questi aspetti e puntiamo sul fatto che loro, questi giovanissimi, rappresenteranno il futuro di questo torneo estivo”.

Prosegue Magnone: “Ma naturalmente anche i grandi, alle premiazioni, hanno manifestato contentezza. Tutto ciò giunge ad ennesima dimostrazione che lo Spoturnito è un punto di incontro tra generazioni diverse, tra spotornesi e turisti, uno scambio di esperienze tra coetanei, un bel modo per divertirsi tutti insieme. E soprattutto, è il frutto di un grande lavoro sinergico di tutti in nome dei valori più alti: amicizia, fair play, sport sano e voglia di collaborare”.

Magnone conclude con un rigraziamento: “Grazie a Decathlon per il supporto. Inoltre voglio esprimere gratitudine ai militi della Croce Bianca di Spotorno e ai Carabinieri di Spotorno che hanno controllato ogni dettaglio, i primi sul fronte dell’incolumità e i secondi della sicurezza.

Ho visto in tutti coloro che hanno collaborato una grande motivazione, il prossimo anno sicuramente lo organizzeremo di nuovo, facendolo crescere sempre di più edizione dopo edizione”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium