/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 02 agosto 2019, 11:13

Bando risonanze magnetiche, Rossetti (Pd): "Ricorso al Tar contro Alisa di Confindustria e Confesercenti"

"Si tratta dell'ennesimo ricorso subito dall'azienda sanitaria ligure"

Bando risonanze magnetiche, Rossetti (Pd): "Ricorso al Tar contro Alisa di Confindustria e Confesercenti"

"Guinness dei primati per Alisa in fatto di ricorsi al Tar subiti. L’ennesimo appello alla giustizia amministrativa questa volta porta la firma di Confindustria e Confesercenti e riguarda la delibera dell’Azienda sulle risonanze magnetiche che, riservando la partecipazione al bando regionale solo alle strutture con macchinari sopra l'1,5 tesla, configgerebbe, secondo i due ricorrenti, con il principio dell’unanime trattamento dovuto agli enti accreditati" commenta in una nota il consigliere regionale del Pd Ligure Pippo Rossetti.

"Gli imprenditori genovesi chiedono al Tar di sospendere l’avviso e a leggere il ricorso di Confindustria e di Confesercenti e la difesa del commissario di Alisa Locatelli pare che i tecnici abbiano deciso di distribuire prestazioni e budget ad alcuni laboratori diagnostici e non ad altri: una scelta discrezionale e poco trasparente. Una decisione, quella di Alisa che, come accaduto con il regolamento delle autorizzazioni poi sospeso dalla Giunta, colpisce il mercato degli apparecchi costruiti da Esaote nello stabilimento genovese. Ma pur trattandosi di una questione importante, che mette a rischio diversi posti di lavoro, il presidente Toti preferisce non occuparsene perché passa il tempo a litigare con Berlusconi. Intanto i suoi uomini in Regione colpiscono sistematicamente e incomprensibilmente la storica azienda genovese" concludono dal Pd. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium