/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 02 agosto 2019, 18:50

Ospedale Cairo, Ardenti (Lega) attacca il Pd: "Ecco i dati reali, è in funzione, è l’ora di finirla di fare disinformazione"

"Oggi in consiglio regionale non abbiamo sottoscritto il documento di Righello proprio perché riportava informazioni scorrette, inesatte e fuorvianti per la cittadinanza"

Ospedale Cairo, Ardenti (Lega) attacca il Pd: "Ecco i dati reali, è in funzione, è l’ora di finirla di fare disinformazione"

“Sistema sanitario nell’entroterra Savonese. Gravissima superficialità di Mauro Righello. E’ l’ora di finirla di fare disinformazione. Il neoconsigliere regionale del Pd, forse nella sua ansia da prestazione, stavolta rischia di nuocere anche alla salute dei valbormidesi".

E' intervenuto sul tema degli ambulatori dell'ospedale di Cairo Montenotte Paolo Ardenti, vice capogruppo regionale Lega Nord Liguria – Salvini.

"Gravissimo, inoltre, che le fuorvianti esternazioni del collega di minoranza siano state supportate dalla segreteria provinciale del Pd savonese perché al vertice c’è un urologo dell’Asl 2 che, come medico, a maggior ragione, dovrebbe prestare massima attenzione e verificare i fatti prima di sostenere certe dichiarazioni grossolanamente inesatte. Infatti, dare informazioni non verificate sui servizi sanitari può essere pericoloso. Spero non capiti che qualcuno, leggendo qua e là le scorrette informazioni del collega, decida di attendere nel presentarsi all’ospedale di Cairo Montenotte per farsi curare un malessere pensando (perché indotto in errore) che l’ospedale sia chiuso e mettendo così a rischio la propria salute".

"Oggi in consiglio regionale non abbiamo sottoscritto il documento di Righello proprio perché riportava informazioni scorrette, inesatte e fuorvianti per la cittadinanza. Ecco i dati reali delle attività ambulatoriali presso l’Ospedale di Cairo Montenotte. Come nei precedenti anni, a far data dal mese di gennaio, le attività ambulatoriali afferenti al dipartimento Medico di Asl2 (Endocrinologia, Pneumologia, Reumatologica, Diabetologia, Nefrologia) sono state pianificate di concerto con il CUP aziendale al fine di non creare disagi all’utenza, con la previsione di una sospensione estiva dell’attività ambulatoriale programmata, proprio allo scopo di permettere la fruizione delle ferie dovute e pregresse al personale medico e del comparto" continua Ardenti.

"Per quanto riguarda nello specifico la specialità di Diabetologia dell’ambulatorio di Cairo Montenotte, i pazienti con particolari necessità cliniche saranno valutati presso l’ambulatorio diabetologico territoriale di Savona. La sostituzione dei glucometri prevista dalla Regione e la distribuzione dei presidi per l’autocontrollo resteranno regolarmente in vigore, per tutto il periodo di agosto, presso la sede ospedaliera di Cairo. I piani terapeutici diabetologici in scadenza verranno regolarmente prescritti presso il reparto di Medicina dell’ospedale di Cairo. Nulla varia per quanto riguarda l’attività ambulatoriale delle specialità di Cardiologia, Fisiatria, Laboratorio Analisi, Radiologia, Terapia antalgica".

"Con la sospensione dell’attività chirurgica di elezione (programmata nel mese di gennaio) dal 5 al 30 agosto, cessano di conseguenza anche le attività ambulatoriali di visite e medicazioni successive agli interventi stessi afferenti alle specialità chirurgiche di Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica e ricostruttiva, Ecodoppler AASS e AAII. Questo è ciò che accade tutte le estati e anzi rispetto agli anni passati, la sospensione delle attività è stata contenuta grazie a una migliore capacità organizzativa dell’Asl 2 e della sua dirigenza medica. Tutte le attività riprenderanno con regolarità a far data dal prossimo 2 settembre, come peraltro avvenuto negli scorsi anni” conclude il vice capogruppo regionale della Lega.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium