/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 05 agosto 2019, 15:30

Cambio alla guida della Capitaneria di Porto di Savona: il Capitano Francesco Cimmino succede a Massimo Gasparini

Gasparini, 55 anni, era subentrato a febbraio 2017 al posto del Capitano Vincenzo Vitale

Cambio alla guida della Capitaneria di Porto di Savona: il Capitano Francesco Cimmino succede a Massimo Gasparini

Il prossimo 13 settembre al Comando della Capitaneria di Porto di Savona avverrà la cerimonia del passaggio di consegne tra l'attuale Capitano di Vascallo (CP) Massimo Gasparini ed il Capitano di Vascello (CP) Francesco Cimmino.

Gasparini lo scorso febbraio 2017 aveva preso il posto del Capitano Vincenzo Vitale, lascia così dopo due anni e mezzo alla guida del Comando di Savona.

Il Capitano di Vascello Massimo Gasparini, 55 anni dopo aver conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti ha frequentato i corsi normali dell'Accademia Navale di Livorno dal 1982 al 1986, frequentando tra l'altro due campagne navali addestrative estive in Nord Europa con la Nave Amerigo Vespuco nel 1983 e in Nord America con la Nave Caio Duilio nel 1984, uscendone con il grado di Guardiamarina di Stato Maggiore e la laurea in Scienze Marittime e Navali. Quale ufficiale di Stato Maggiore della Marina Militare ha scelto la componente subacquea diventando Ufficiale Sommergibilista e successivamente imbarcando su diverse unità subacquee della Squadra Navale tra cui i Sommergibili Romeo Romei, Lazzaro Mocenigo, Leonardo Da Vinci e Guglielmo Marconi, conseguendo inoltre l'abilitazione AST/SMG Lotta contro la Superficie.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium