/ Sport

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | 05 agosto 2019, 11:15

La Rari Nantes Savona presenta il nuovo Direttore Tecnico, Alberto Angelini, e dà il via alla pallanuoto femminile

Angelini si occuperà, quindi, non solo della 1^ Squadra, ma anche di tutto il Settore Giovanile. Fissato per metà settembre l'inizio della Scuola Pallanuoto Femminile.

La Rari Nantes Savona presenta il nuovo Direttore Tecnico, Alberto Angelini, e dà il via alla pallanuoto femminile

La Rari Nantes Savona comunica che il nuovo Direttore Tecnico del Settore Pallanuoto biancorosso sarà l'attuale allenatore della 1^ Squadra Alberto Angelini. Angelini, che solo tre mesi fa ha conquistato la permanenza in Serie A1, si occuperà, quindi, non solo della 1^ Squadra, ma anche di tutto il Settore Giovanile.

Angelini si avvarrà della collaborazione, in qualità di Responsabile Tecnico del Settore Giovanile Pallanuoto, di Alberto Bertolotti, mentre lo staff degli allenatori del Settore Giovanile sarà composto da: Federico Mistrangelo, Alexandar Patchaliev, Valerio Rizzo, Cinzia Martorana, Mariangela Bertonasco e Daniela Rossi.

La Rari, inoltre, annuncia con piacere una svolta storica perché, su espressa volontà del neo Direttore Tecnico Angelini accolta con entusiasmo dai vertici societari, dalla prossima stagione sportiva 2019/2020 verrà dato il via alla pallanuoto femminile dando così la possibilità alle tante bimbe e ragazze appassionate di questo sport di poter trovare a Savona il modo di praticarlo.

La Scuola Pallanuoto Femminile, che prenderà il via alla metà di settembre, sarà aperta alle nate negli anni 2010-2011-2012-2013-2014. 

"Grazie alla società per aver pensato a me per aver colmato il vuoto lasciato da Claudio Mistrangelo a cui va il mio ringraziamento per tutto quello che ha fatto per la Rari Nantes. Aiuterò i tecnici delle giovanili a svolgere il lavoro in una forma nuova, evoluta, basato sull’affiancamento, ci sarà infatti una figura nuova, vogliamo ritrovare una continuità nel percorso di formazione a livello umano e educativo creando giocatori per la prima squadra. Abbiamo ottenuto ottimi risultati ma vogliamo produrre giocatori pronti per la serie A, corriamo il rischio di perdere qualcosa sui risultati nelle giovanili ma l’obiettivo è cambiare qualcosa e farli crescere" spiega il neo direttore tecnico e allenatore della prima squadra Alberto Angelini.

"La mia idea è un’apertura storica alle ragazze, alla pallanuoto femminile nella Rari, è un momento importante di coinvolgimento sociale e vogliamo aprirci alle donne e verso l’esterno. Vogliamo mantenere le nostre caratteristiche e aggiornarci con ciò che avviene fuori" prosegue Angelini.

"La Rari si presenta alla prossima stagione con un quadro tecnico significativo. È una scelta di grande responsabilità anche perchè non sapremo il futuro che ci aspetta per la piscina" dice Giuseppe Gervasio, vice presidente e direttore sportivo.

"Non ci sono sviluppi, i termini per il bando della piscina scade il 24 settembre - continua il presidente Maurizio Maricone - scioglieremo le riserve a breve ma comunque è un bando complicato sia per le tempistiche che dal punto di vista economico. Non staremo fermi ma valuteremo il prima e il dopo quella data. È un panorama complicato ma la Rari Nantes va avanti con le sue consuete capacità di battagliare, lottare, credo che sia il valore più elevato. Sono entusiasta, ottimista e preoccupato".

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium