/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 11 agosto 2019, 12:28

Il ministro Alessandra Locatelli in visita a Toirano: "Continuerò a viaggiare, non si governa da dietro una scrivania" (FOTO e VIDEO)

L'esponente del governo con delega alla famiglia e alle disabilità è stata accolta dal sindaco De Fezza e dall'assessore alle politiche sociali Deni Aicardi.

Il ministro Alessandra Locatelli in visita a Toirano: "Continuerò a viaggiare, non si governa da dietro una scrivania" (FOTO e VIDEO)

Capita in un momento decisamente non facile per questo Governo, la visita del ministro Alessandra Locatelli a Toirano.

Ma l'esponente del governo con delega alla famiglia e alle disabilità non è certo qui per parlare di crisi politiche: il suo incontro è funzionale ad approfondire l'attività del locale distretto sociosanitario, molto attivo su diversi fronti.

L'appuntamento ha potuto contare sulla presenza delle massime autorità politiche del comprensorio che va da Borghetto Santo Spirito a Loano sulla costa e comprende Boissano, Toirano e Balestrino nell'entroterra.

A introdurre il dibattito e fare gli onori di casa, il sindaco Giuseppe De Fezza: "Le piccole e grandi difficoltà che incontriamo ogni giorno noi dei piccoli Comuni sono proprio quelle che ci fanno venire la voglia di rimboccarci le maniche e di conquistare grandi traguardi nel sociale".

De Fezza consegna poi in dono al ministro due CD multimediali con i progetti di inclusione sociale e due volumi storici, uno scritto da Baccio Emanuele Maineri e uno sul patrimonio delle grotte e della chiesa rupestre.

Deni Aicardi, assessore alle politiche sociali di Toirano, offre una analisi attenta del territorio: "Violenze domestiche, abbandoni di minore, gente sempre più sola. A questi fenomeni in crescita noi rispondiamo con borse lavoro, progetti inclusivi e tutto ciò che possa dare a ogni individuo un ruolo nella società".

Prende poi la parola il ministro Locatelli: "Sto visitando numerosi comuni: ognuno è speciale per il suo patrimonio di storia, cultura, territorio. E ognuno mi ha trasmesso un forte messaggio di forza, voglia di fare, senso di appartenenza e strategia. Continuerò a viaggiare perché il confronto umano si ha solo incontrandosi, non si governa da dietro una scrivania".

Continua Locatelli: "Sono stata anche io amministratore locale. So quanto sia difficile fare quadrare i conti e garantire i servizi".

Da questo punto di vista, il ministro sottolinea l'importanza di strategie e sinergie tra Comuni ma anche tra pubblico e privato.

A conclusione del dibattito, molteplici testimonianze sono state portate da amministratori pubblici, associazioni e operatori nel sociale a vario titolo sul territorio.

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium