/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 12 agosto 2019, 11:45

Furti in appartamento ad Alassio: fermati due minorenni

La Polizia di Stato invita chiunque abbia subito furti nei giorni scorsi a rivolgersi al commissariato alassino per la denuncia e l'eventuale recupero di quanto trafugato

Furti in appartamento ad Alassio: fermati due minorenni

Sono due minorenni (originari dell'est Europa) i soggetti fermati dagli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Alassio proprio per una serie di furti all'interno di alcune abitazioni nella zona centrale della Città del Muretto.

Un'operazione, quella delle forze dell'ordine, andata a buon fine grazie all'implemento dei controlli e del personale operativo voluto dal Questore Giannina Roatta in occasione del maggior afflusso di gente dovuto alle vacanze estive, in particolare nel mese corrente. I due, un ragazzo e una ragazza, nonostante la giovane età hanno dimostrato di avere già una certa esperienza nei colpi all'interno degli appartamenti e ciò è dimostrato anche dalla strumentazione davvero completa trovata in loro possesso proprio per compiere l'attività delittuosa: si va dal classico cacciavite alle torce elettriche fino a piccoli pezzi di plastica utilizzati per far saltare le mandate delle porte senza lasciare segni. Non è nemmeno escluso, inoltre, che possano avere un appoggio logistico in riviera.

Rocambolesco l'episodio che ha portato al fermo dei due: il giorno prima, infatti, un uomo aveva notato la presenza dei soggetti in questione all'uscita di un appartamento del centro alassino. A rimanere impressa nella mente dell'uomo che stava rientrando nella sua abitazione, poi trovata svaligiata, un'acne particolarmente sviluppata sul volto della giovane ragazza. Un particolare che ha permesso di riconoscerla nel mezzo del budello: a quel punto, avvisate le forze dell'ordine, dopo un breve inseguimento (con i due che nel frattempo si erano divisi per far perdere le loro tracce) si è arrivati a bloccare i fuggitivi grazie all'attenta visione delle telecamere di videosorveglianza da parte dell'operatore del 112 e all'azione di due squadre del commissariato di Alassio. I minorenni fermati sono stati segnalati alla procura della Repubblica di Genova (che con ulteriori accertamenti ha svelato numerosi precedenti a carico dei diretti interessati), dopodiché sono stati associati ad una struttura di recupero per minori (seppur senza esito vista la quasi immediata fuga dei due).

In conclusione, la Polizia di Stato invita chiunque abbia subito furti nei giorni scorsi a rivolgersi al commissariato alassino per la denuncia e l'eventuale recupero di quanto trafugato.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium