/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 14 agosto 2019, 15:53

Savona, prende il via la convenzione tra comune di Savona, Tpl e Campus per lo studio dei flussi del traffico

Uno studio dei flussi del traffico che potrebbe andare a braccetto con la bozza del piano del traffico esposta in questi mesi dal vicesindaco Massimo Arecco.

Savona, prende il via la convenzione tra comune di Savona, Tpl e Campus per lo studio dei flussi del traffico

Il Comune di Savona e Tpl Linea dopo la giunta comunale di ieri ha deciso ufficialmente di affidare analisi, studi e ricerche sul tema della mobilità urbana nel territorio comunale di Savona al Dibris (Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell'Università degli Studi di Genova) che nell’ambito della propria attività istituzionale, svolge studi di mobilità e traffico in ambito urbano, extraurbano e su reti di trasporto multimodale.

La convenzione tra i tre soggetti quindi vedrà raccogliere ed elaborare dati di traffico provenienti da fonti istituzionali con il fine di creare al Campus Universitario di Savona, un comune osservatorio della mobilità nel territorio del Comune di Savona; svolgere studi e ricerche di comune interesse nel settore della mobilità urbana al fine di valutare le prestazioni trasportistiche della rete di traffico privato e pubblico del comune di Savona, anche in attuazione di possibili variazioni di mobilità e infrastrutturali; promuovere attività didattiche congiunte nel settore di interesse.

Il comune di Savona ha indicato come proprio referente e responsabile della convenzione l’ingegnere e dirigente comunale Marco Delfino, Tpl Linea la Dott.ssa Giulia Tassara e come responsabile scientifico l’ingegner Elisabetta Andreis. Il DIBRIS invece ha indicato come proprio referente e responsabile il Direttore Professor Enrico Puppo e come responsabile scientifico la Prof. Silvia Siri. 

Uno studio dei flussi del traffico che potrebbe andare a braccetto con la bozza del piano del traffico esposta in questi mesi dal vicesindaco Massimo Arecco.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium