/ Albenganese

Albenganese | 14 agosto 2019, 20:01

Marmoreo, sabato 16 agosto APS #COSAVUOICHETILEGGA? ad "Arte in campagna" (FOTO)

Dalle ore 19.30 alle 21.30, gli artisti che espongono si racconteranno e racconteranno le loro opere. A seguire letture libere tra le opere d'arte con piccola degustazione di vini locali.

Marmoreo, sabato 16 agosto APS #COSAVUOICHETILEGGA? ad "Arte in campagna" (FOTO)

Si rinnova la presenza dei lettori dell' APS #COSAVUOICHETILEGGA? ad ARTE IN CAMPAGNA mostra di pittura scultura e fotografia, organizzata da ETRA Marmoreo comunità creativa presso la frazione di marmoreo Comune di Casanova Lerrone.

Venerdì 16 agosto, dalle ore 19.30 alle 21.30, gli artisti che espongono si racconteranno e racconteranno le loro opere. A seguire letture libere tra le opere d'arte con piccola degustazione di vini locali.

Leggeranno: Paola Paolino, Susy Minutoli, Graziella Ghezzi, Michele Marziano, Irene Ciravegna Loredana Polli, Simonetta Tassara, Alfredo Sgarlato, Titti Minacapilli, Binello Enrico, Mauro Pinzone, Monica Maggi.....

SEGUITECI PER CONOSCERE I PROSSIMI PROGRAMMI

Cosa vuoi che ti legga? news è la pagina facebook dove troverai tutte le iniziative del gruppo. I nostri programmi di letture on the road e spettacolari.

#COSAVUOICHETILEGGA?

Seguici ed interagisci sul gruppo facebook: stimoli di lettura, eventi in provincia.

Dottoressa Curamalicri è la pagina facebook con consigli e rimedi letterari per tutti i malanni.

Il borgo dei poeti Seguici sulla pagina Facebook per tutti gli appassionati di poesia.

Coordinamento organizzativo e Promozione APS #Cosavuoichetilegga?: Atuttotondo di Monica Maggi cell 347 5031329

APS #COSAVUOICHETILEGGA?

Ricerca, valore dei classici, passione per la lettura, danza, teatro... animazione sociale e culturale del territorio.

“Leggere e donare una lettura è un atto “rivoluzionario”. Condividere con il proprio pubblico emozioni, argomenti di attualità, storie di vita quotidiana è molto arricchente per entrambi: Lettore e ascoltatore. Ogni performance di lettura crea un cambiamento nel luogo dove leggiamo, tra le persone che incontriamo e in noi. Tra letture “profonde”, divertenti, curiose o misteriose la cosa più importante per noi è la “relazione umana” che riusciamo ad instaurare con chi abbiamo di fronte. Uno scambio umano che crea cultura, diffonde cultura”

Il progetto nasce nel 2013, da un'idea di Monica Maggi e il 6 febbraio 2019 si costituisce l'APS #COSAVUOICHETILEGGA?, che sviluppa di volta in volta, di iniziativa in iniziativa progetti che coinvolgono lettori, associazioni ed enti.

Si desidera proporre una serie di azioni che siamo stimolo all’avvio alla lettura, alla relazione e all’ascolto.

Incursioni letterarie, biblioteche on the road, incontri di progettazione e confronto per creare performance di lettura-evento pubbliche per conoscere un luogo , avvicinarsi alla lettura e all’altro. Il libro diventa il “medium” per parlare di argomenti importanti, di sé, della propria comunità.

Fanno parte di #cosavuoichetilegga:

Paola Paolino, Susy Minutoli, Monica Maggi, Graziella Ghezzi, Loredana Polli, Michele Marziano, Anna Cossetta, Irene Ciravegna, Franco Carola Heera, Sara Ogando Dos Santos, Sonia Angarano, Simonetta Tassara, Francesco Lence, Mauro Pinzone, Titti Miracapilli, Binello Enrico, e tanti amici che sporadicamente si aggiungono alle letture condivise Vera Bonaccini, Valentina Zingaro, Alessandra Munerol, Simona Briozzo, Simone Peretti, Alida Perelli, Lara Giurdanella, Tina Milazzo, Tiziana Guglieri, Silvio Massolo, Alfredo Sgarlato ….

Concept del progetto è ti dono una lettura donami il tuo ascolto restiamo in questo spazio insieme recuperiamo l’emozione di un dono e dello stare vicini Riscoprendo storie, persone e i luoghi che abitiamo nel quotidiano.

L'idea nasce da tre suggestioni

1. “è bello quando, da bambini, tra le braccia di un adulto, ascoltiamo, storie, favole e letture, intrecciamo emozioni, curiosità e sicurezza. Questa trama profonda ci invoglia a conoscere, a leggere, a sentire.

2. “Esistono luoghi fisici o mentali speciali. Luoghi dove l’energia risiede in una forma, in un colore, nel cambiamento della luce, nella ripetitività ritmica di una panchina, di un albero, di un oggetto comune, nel susseguirsi delle stagioni, nell’abitare pensieri.”

3. “La lettura ti porta lontano pur rimanendo nel tuo quotidiano, arricchisce il tuo quotidiano. Leggere è il modo di viaggiare e arricchirsi più economico” 

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium