/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 21 agosto 2019, 13:52

Il Trophy of Nations di Finale Ligure 2019 apre una nuova opportunità mondiale per il territorio del Finalese

Silente da ben 5 stagioni, il Trophy of Nations Enduro World Series torna sulla scena sotto la bandiera dell’Unione Ciclistica Internazionale come la più importante competizione Enduro mtb a squadre del mondo e Finale Ligure sarà il palcoscenico di questo evento unico a metà tra scontro sportivo e incontro di culture

Il Trophy of Nations di Finale Ligure 2019 apre una nuova opportunità mondiale per il territorio del Finalese

Il 28 / 29 Settembre Finale Ligure sarà teatro di un grande ritorno, quello del Trophy Of Nations – Trofeo delle Nazioni, un evento unico nel suo genere che accade una sola volta l’anno e che mette a confronto i migliori atleti al mondo riuniti per Team Nazioni.

Così, dopo 6 anni consecutivi in cui il Finalese ha ospitato la finale del Circuito Enduro World Series, evento che tutti abbiamo imparato a conoscere ed amare e che per quest’anno passerà a Zermatt in Svizzera, Finale Ligure conquista un nuovo primato e ha l’onore di riaccendere la scintilla della più importante competizione a squadre in mtb, che per la prima volta nella storia dell’enduro vede il diretto coinvolgimento della Unione Ciclistica Internazionale UCI.

Al prestigio del Trophy Of Nations si aggiunge infatti la consegna delle speciali maglie UCI, come ad una Coppa del Mondo, solo che a ricevere il riconoscimento non saranno i singoli atleti ma le Squadre vincitrici.

Tutti i top rider saranno presenti, non si può mancare questa svolta storica, e non a caso sono attese tra le 25 e le 30 Nazioni rappresentate.

Durante l’incontro pubblico locale, che si è tenuto lo scorso venerdì 5 luglio presso la Sala Gallesio di Finale Ligure, il comitato organizzatore Finale Outdoor Resort ed i responsabili di EWS in Italiahanno fornito maggiori informazioni sull’evento e spiegato come l’intero paese e le attività commerciali saranno coinvolte nell’accoglienza e supporto dei Team Nazioni ed del pubblico che giungerà a Finale per sostenerli.

Due saranno i principali eventi collaterali del Trophy of Nations: la Parata dei Team, una sfilata colorata ed animata dalle squadre provenienti da tutto il mondo e le Case delle Nazioni, ossia delle vere e proprie basi in rappresentanza di ogni Team Nazione che saranno dislocate tra i bar ed i Bagni marini che aderiranno all’iniziativa e che saranno il luogo in cui gli atleti potranno incontrare i fan, rilasciare interviste e firmare autografi.

Le Case delle Nazioni saranno circa 10, raggruppando i paesi per area geografica. Le attività commerciali che ospiteranno le Case riceveranno materiali di allestimento con grafica dell’evento che, per la prima volta, sarà realizzata in collaborazione con l’artista locale Sergio Olivotti. Un programma di attività e iniziative ispirate alle tradizioni, cultura, enogastronomia dei vari paesi ospitati interesserà le diverse Case delle Nazioni.

Prendere parte attivamente ad una manifestazione internazionale come il Trophy of Nations, significa essere tra gli attori protagonisti di quell’accoglienza che ha fino ad oggi contraddistinto il finalese e che proprio grazie a questa nuova opportunità può ulteriormente espandersi in tutto il mondo confermando questo territorio con una delle migliori bike destination del pianeta.

"L'outdoor e soprattutto il climbing e la MTB, rappresentano una nicchia importante per il turismo finalese, che ha conosciuto negli anni uno sviluppo esponenziale permettendo a Finale Ligure ed a tutto il territorio finalese di assurgere a vera mecca dell'outdoor, una palestra a cielo aperto che consente di praticare attività 365 giorni l'anno. Siamo dunque onorati di poter ospitare un evento della portata del Trofeo delle Nazioni e le varie iniziative in programma tra cui le Case delle Nazioni. Una bella novità per Finale che coinvolgerà il paese e gli esercizi commerciali, i quali siamo certi faranno del loro meglio per dare il proprio contributo a questa grande festa dello sportClaudio Casanova, Assessore al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Finale Ligure.

Finale ed il Finalese sono pronti per scrivere un’altra, incredibile, pagina della storia dello sport e sono già migliaia gli appassionati attesi da tutto il mondo a fine settembre. Un pubblico internazionale, che ci aspettiamo per questo primo Trophy of Nations, numeroso, colorato e festoso come mai prima d’ora.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium