/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 22 agosto 2019, 16:30

Il Pd in Regione: "Non accettiamo lezioni di governo dai leghisti"

Gli esponenti comunali genovesi e regionali del Partito Democratico: "Inaccettabili gli attacchi a Raffaella Paita"

Il Pd in Regione: "Non accettiamo lezioni di governo dai leghisti"

"Abbiamo accolto con grande sconcerto le dichiarazioni della capogruppo leghista in Comune Lorella Fontana – dichiarano i Gruppi Pd in Regione Liguria e Comune di Genova – che parla della deputata Raffaella Paita usando frasi inaccettabili, visto che tra l’altro due sentenze l’hanno assolta.

Le sue insinuazioni sono passibili di denuncia. Il paradosso è che nelle fila di Fontana milita Rixi, che non è riuscito a fare partire la Gronda dopo un anno e mezzo di attività da viceministro e com’è ben noto non si è certo dimesso per ragioni politiche contro Toninelli.

Lui sì è stato condannato dai giudici e sarà la magistratura a giudicarlo nei prossimi gradi di giudizio. Che oggi i leghisti dicano che se la Gronda non si fa è colpa del Partito Democratico risponde a un ribaltamento della realtà funzionale solo a una pura strumentalizzazione politica. Non accettiamo lezioni di governo dai leghisti, dopo la figura che hanno appena finito di fare in Parlamento.

Sono scappati dal Governo per non mettere mano alla manovra di bilancio, nella previsione di una situazione drammatica a seguito dei buchi che hanno lasciato. Siamo di fronte al fallimento della loro prova di governo. Del resto, Rixi è stato viceministro per un anno e la Gronda non è partita".

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium