/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 23 agosto 2019, 09:15

Tpl, incontro tra i sindacati e la nuova presidente Simona Sacone: al centro lo sciopero del 9 settembre

Al centro della discussione la vertenza dello sciopero e l'affidamento in house

Tpl, incontro tra i sindacati e la nuova presidente Simona Sacone: al centro lo sciopero del 9 settembre

Un incontro di conoscenza e per trattare la vertenza dello sciopero tra i sindacati e la nuova presidente di Tpl Simona Sacone.

Lunedì 26 agosto alle 14.00 le organizzazioni sindacali chiederanno alla neo numero uno del trasporto pubblico locale savonese le strategie per il futuro dell'azienda oltre a specificare le motivazioni del fermo previsto per il prossimo lunedì 9 settembre.

La richiesta di assunzione per operatori e meccanici in numero congruo per far fronte alle gravi carenze di personale; la mancanza di interventi sulla sicurezza del personale e sulla manutenzione dei mezzi; la mancanza di un confronto sui lavoratori interinali: questi i temi principali dello sciopero.

Naturalmente anche l'affidamento in house sarà al centro del confronto: "Ci sono i tempi giusti per fare tutti i passaggi, da settembre a dicembre però bisogna che tutto sia programmato. La scelta dell'affidamento in house è assolutamente un'ottima notizia che auspicavamo ora bisogna mettersi al lavoro. La crisi di Governo? Attendiamo sviluppi ma senza particolari preoccupazioni" spiega Giuseppe Gulli, segretario regionale Uil Trasporti.

Lo sciopero avverrà con le seguenti modalità: personale viaggiante dalle 10,15 alle 14,15 e nelle ultime quattro ore del turno per il personale degli impianti fissi.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium