/ Eventi

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 24 agosto 2019, 08:24

Finalborgo si anima di moda e arte con "Vestiti di musica"

Appuntamento per il 28 agosto: sfilate, abbigliamento, accessori, acconciature e gioielli su una "colonna sonora" dal vivo

Nella fotogallery: alcuni momenti della passata edizione

Nella fotogallery: alcuni momenti della passata edizione

Tutto pronto per una nuova edizione di “Vestiti di musica”, la manifestazione finalborghese che coniuga moda, eleganza, musica e ballo. L’appuntamento è per il 28 agosto alle ore 21 in piazza San Biagio, ma il percorso che le modelle effettueranno si snoderà fino a piazza Garibaldi.

Quest’anno non solo abbigliamento, ma anche gioielli e acconciature nel programma della serata: abiti di conosciute griffes si affiancheranno a confezioni di raffinata produzione sartoriale locale e ci sarà anche spazio per l’hair-style dedicato al “Giorno più bello”, con una sfilata di acconciature da sposa.

Le attività del Borgo che partecipano a questa edizione saranno Nina Boutique, Blanchita, Liquerizia, Domus Dejanas, New Fantasy ed Evelyn Hair Stylist. E in programma nel corso della serata “spunterà” anche qualche divertente sorpresa dedicata agli spettatori più piccoli.

Le modelle vedranno la loro entrata in passerella aperta dalle coreografie dei ballerini Miriam Agresta e Gianni Gottardi. Il tutto si svolgerà su canzoni interpretate dal vivo i cui temi richiameranno proprio lo stile degli abiti in sfilata, con una melodia ogni volta diversa per ciascun look, da “Singing in the rain” per gli accessori utili in caso di pioggia a “Let the sun shine” per gli articoli estivi, solo per citare qualche esempio tra tanti. Saranno i cantanti Filippo Daga, Michela Prestinenzi, Camilla Vero e Manila Agresta, tutti allievi dell’Accademia Musicale del Finale, a interpretare le canzoni sotto la direzione del Maestro Fabio Tessiore, polistrumentista che si alternerà tra tastiere e sax.

Sarà infatti una sfilata “destagionalizzata”, nella quale le nuove tendenze delle collezioni autunno/inverno troveranno posto accanto ai capi più desiderabili per questa ancora caldissima estate.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium