/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 agosto 2019, 11:45

Grande festa ad Albenga per gli 80 anni del "Presidentissimo" della Croce Bianca Dino Ardoino

Un uomo che ha dedicato tutta la vita alla famiglia e al volontariato, un modello di riferimento e un esempio da seguire per intere generazioni di albenganesi

Grande festa ad Albenga per gli 80 anni del "Presidentissimo" della Croce Bianca Dino Ardoino

Ad Albenga è per tutti "il presidentissimo". Perché Dino Ardoino, non è "solo" il Presidente della Croce Bianca, titolo che già di per sé sarebbe prova della sua nobilità d'animo e del suo senso di responsabilità. No, Dino è molto di più. Ad Albenga è un'istituzione, un simbolo, un modello ed esempio da seguire per intere generazioni che lo hanno affiancato nel mondo della Pubblica Assistenza.

Questa settimana Dino Ardoino ha compiuto 80 anni tondi tondi e l'evento è stato degnamente celebrato con una grandissima festa organizzata dai militi, un evento che ha potuto contare sulla presenza anche di molte autorità cittadine.

Lo abbiamo chiamato per farci raccontare le sue emozioni e sensazioni. Si dimostra sicuramente felice, ma al tempo stesso "sdrammatizza" con quel suo umorismo brillante e pungente che lo ha sempre caratterizzato.

Che cosa significa questa festa per lei?

"Una bella serata circondato da tanti amici, con tutti i miei ragazzi che mi vogliono bene. Posso permetterli di chiamarli tutti 'ragazzi', i miei militi. Tanto sono io il più vecchio!"

Possiamo dire che si è trattato di un'intera vita trascorsa in Croce Bianca?

"Esattamente. Sono entrato a farne parte il 20 luglio del 1947, una data che non dimenticherò mai".

Che cosa ha visto in questi oltre 70 anni di vita nella pubblica assistenza?

"Non si può riassumere a parole... Ho visto veramente di tutto e di più! Tutto il resto è storia".

E che cosa ha significato per lei questa divisa?

"Ho sempre detto: prima la famiglia e poi la Croce Bianca, una vera seconda famiglia. Per me il volontariato è la cosa più bella e importante che ci possa essere nella vita di una persona".

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium