/ Albisolese

Albisolese | 30 agosto 2019, 13:08

“In spiaggia senza filtri”: i cercatori di mozziconi ancora all'opera sulle spiagge albisolesi (FOTO)

Si è svolto martedì 27 agosto, con il patrocinio e la collaborazione di Assonautica, il secondo appuntamento della campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono dei mozziconi di sigaretta nelle spiagge.

“In spiaggia senza filtri”: i cercatori di mozziconi ancora all'opera sulle spiagge albisolesi (FOTO)

Secondo appuntamento per la campagna di sensibilizzazione #inspiaggiasenzafiltri organizzata dal Comune di Albisola Superiore con il patrocinio e la collaborazione di Assonautica Provinciale di Savona. Una grande partecipazione che dimostra quanto sia importante per molti la difesa del mare e dell'ambiente marino. Cittadini, turisti, soci di Assonautica, giovani stranieri richiedenti asilo ed attualmente ospitati in Albisola, tutti insieme per raccogliere mozziconi, tutti uniti con l'obiettivo di diffondere le buone pratiche.

Il Comune di Albisola Superiore era rappresentato dal consigliere Carlo Rossi che ha ribadito l'intenzione dell'Amministrazione di proseguire questa campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono dei mozziconi di sigaretta, diffondendola capillarmente su tutto il territorio comunale.

Luciano Lacirignola, presidente di Assonautica Provinciale di Savona, ha spiegato la posizione del sodalizio nei confronti dell'ecologia e l'impegno costante richiesto ai propri iscritti per la diffusione dei comportamenti corretti e rispettosi verso l'ambiente marino. L'impegno è dimostrato dalla presenza di ventitre soci sulla spiaggia della “Terrazza sul mare” da cui è partita la raccolta di mozziconi nella seconda delle cinque giornate previste dagli organizzatori.

Sono state riempite tante bottiglie in plastica di tutte le dimensioni che verranno conservate insieme a quelle riempite precedentemente e, in collaborazione con le scuole albisolesi, si progetta di avviare prossimamente un'iniziativa di educazione ambientale.

Assonautica ha dato il proprio patrocinio alla manifestazione nell'ambito del progetto europeo PORT-5R (Riduzione, riuso, riciclo, raccolta, recupero) per una gestione sostenibile dei rifiuti nei porti del Mediterraneo, nel quale il sodalizio è partner. 

La spiaggia non era molto popolata da bagnanti ma ci si è ugualmente prodigati nella distribuzione di locandine e di portacenere tascabili legati alla campagna #nomozziconiaterra #ilmaretiringrazia che Assonautica ha in corso all'interno di tale progetto.

L'evento è stato ravvivato dalla presenza di diversi bambini, sia soci junior di Assonautica che frequentatori della spiaggia, con il loro entusiasmo contagioso hanno trasformato la raccolta di mozziconi in una bella avventura, in una sorta di “caccia al tesoro”. Per loro questa è stata sicuramente una bella lezione di ecologia che potrà dare i suoi frutti nei loro comportamenti futuri e nel loro modo di rapportarsi con il mondo degli adulti.

Il terzo appuntamento è fissato per martedì 3 settembre alle ore 9 sulla spiaggia libera “La Marinella”- piazza Chiesa - Albisola Superiore 

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium