/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 02 settembre 2019, 13:12

Una folla commossa al funerale di Marzia Sari a Savona

La ragazza è deceduta il 28 agosto al CTO di Torino dopo essersi data fuoco in un piazzale a Vado Ligure. Il rito funebre si è celebrato nella parrocchia di San Dalmazio

Una folla commossa al funerale di Marzia Sari a Savona

Si sono svolti questa mattina nella parrocchia di San Dalmazio a Savona, i funerali della 18enne Marzia Sari, studentessa del liceo scientifico Orazio Grassi, deceduta il 28 agosto al C.T.O. di Torino. 

Lo scorso dicembre la giovane si era data fuoco a Vado Ligure, nello stesso piazzale nel quale cinque anni prima il padre Mauro Sari aveva compiuto lo stesso gesto. La sua vita era stata a lungo appesa ad un filo con i medici del Centro Grandi Ustionati di Torino che hanno fatto tutto il possibile per salvarla: la giovane, le cui condizioni erano disperate a causa delle ustioni riportate sull'85% del corpo, era stata infatti sottoposta a diversi interventi.

La mamma Maria Grazia, la sorella Giulia, i nonni, gli zii, i parenti e gli amici - si legge sul manifesto funebre - ringraziano la classe V del liceo "Orazio Grassi", gli amici delle scuole medie, i colleghi di lavoro e il personale medico/infermieristico del C.T.O. di Torino.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium