/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 03 settembre 2019, 15:24

Alassio: addio a don Mario Tedoldi, fu insegnante al Don Bosco e Parroco a Solva

Lo ricorda con affetto il sindaco Melgrati: "Ha battezzato i miei due figli"

Foto di Silvio Fasano

Foto di Silvio Fasano

A Carpenedolo , nella bassa pianura bresciana al confine con Mantova, è venuto a mancare don Mario Tedoldi (96 anni), fratello di Natale, qust'ultimo professore e preside dell'Istituto Don Bosco di Alassio per quasi 30 anni.

Mario vi insegnava lettere e lingue. Verso l'età avanzata (anni 2002/203) per un breve periodo ha retto la parrocchia di Solva, sulla collina a Levante di Alassio. Era un prete molto ben voluto dagli alassini, per il suo carattere gioviale e scherzoso. Persona molto colta, aveva un rispettabile curriculum nel campo dell'insegnamento. Dopo l'esperienza di Solva, in questi ultimi anni celebrava messa nella cappella del Don Bosco: messa in lingua estera riservata agli ospiti stranieri.

Lo ricorda con commozione il sindaco Marco Melgrati: "Un prete meraviglioso. Ho avuto il piacere sia stato lui a battezzare i miei due figli".

Nativo di Bergamo, otto anni fa aveva raggiunto la sorella Olimpia e la nipote Adriana a Carpenedolo. Dopo la dipartita di Olimpia, don Mario era ospite della Casa di Riposo Santa Maria in Castello, nello stesso paese, dove ieri è spirato. I funerali domani Mercoledì 4 Settembre nella chiesa di San Giovanni Battista a Carpenedolo. Sarà presente il segretario del Vescovo di Bergamo, dove per 23 anni don Mario aveva insegnato presso l'Istituto Sant'Alessandro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium