/ Solidarietà

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 06 settembre 2019, 13:38

Piantumazione alberi nell’Orto Sociale “Tutti giù per terra” di Valleggia

Il Comune di Quiliano raccoglie l'appello dello sceneggiatore e regista cileno Alejandro Jodorowsky contro la deforestazione

Piantumazione alberi nell’Orto Sociale “Tutti giù per terra” di Valleggia

“Piantiamola adesso! Le parole non bastano più di fronte alla deforestazione ed agli incendi. È il momento di agire dove possiamo e come possiamo”.

Con questo proposito, molto battagliero nelle parole ma assolutamente propositivo nei fatti, l’Orto Sociale “Tutti giù per terra” di Quiliano raccoglie l’invito – sfida lanciata da Alejandro Jodorowsky, scrittore e drammaturgo, per “riequilibrare” quanto sta succedendo in Amazzonia.

La proposta è chiara: piantiamo quanti più alberi possibili il 7 settembre, dice lo scrittore cileno naturalizzato francese, come atto mondiale “psicomagico” per riequilibrare la tragedia amazzonica

E i partners dell’Orto Sociale sabato 7 settembre 2019, in collaborazione e con il patrocinio del comune di Quiliano, pianteranno 7 alberi da frutto nell'orto “Tutti giù per terra" all’interno del Parco di San Pietro in Carpignano a Valleggia.

Il progetto sperimentale dell’Orto Sociale, nato nell’autunno del 2018 e promosso dall’Amministrazione Comunale di Quiliano che ha messo a disposizione il terreno sito in Loc. San Pietro in Carpignano, è stato co-progettato con l’Associazione Autismo Savona “Guardami negli Occhi”, le cooperative sociali Progetto Città Società, Solida e “Orto Circuito” con la finalità, attraverso la metodologia dell’agricoltura sociale, di favorire il recupero dei terreni e, al tempo stesso, l’inserimento di soggetti con sindrome di autismo e con altre disabilità.

Il progetto sperimentale, dopo una fase preliminare che ha visto le famiglie degli associati e i loro figli, “prendere possesso” del terreno, ha visto la realizzazione di un orto con l’inserimento di giovani con autismo, affiancati da un educatore e con la supervisione di un professionista individuato dall'ASL 2 e studenti neuro tipici delle scuole secondarie o dell’università, che intendano svolgere un tirocinio formativo nell'ambito del progetto.

Appuntamento, quindi, a sabato mattina all’Orto Sociale per la piantumazione delle sette nuove piante.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium