/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 08 settembre 2019, 13:02

Temporali nel savonese: chiusura anticipata per l'allerta gialla

Il bollettino diramato da Arpal e le previsioni meteo per i prossimi giorni

Temporali nel savonese: chiusura anticipata per l'allerta gialla

Confermata la chiusura dell’allerta gialla per temporali alle ore 14 di oggi, domenica 8 settembre per le zone C ed E; anticipata alle 13 la chiusura per la zona B (mentre alle 9 si è già chiusa l’allerta per la zona D).

Tra la serata di ieri, sabato, e la notte rovesci e temporali hanno interessato in particolare il settore centrale della regione, il Tigullio e l’entroterra spezzino. Per quanto riguarda le cumulate si segnalano gli 81.6 millimetri registrati dalla stazione di Sestri Levante Sara con cumulata oraria di oltre 29 millimetri (18 millimetri in 15 minuti), i 55.6 di Statale di Né, i 54.4 di Bargone e i 31 di Camogli. In mattinata le precipitazioni hanno coinvolto la parte più orientale della provincia di Genova e lo spezzino; si registrano venti settentrionali anche forti con raffiche (in costa 77.8 km/h al porto di Arenzano, sui rilievi 75.2 a Monte Pennello). Sull’estremo Ponente e la fascia costiera prevalgono, al momento, le schiarite; comunque, nelle prossime ore, su tutta la regione permarrà una circolazione instabile che potrà provocare locali rovesci o temporali con una bassa probabilità di fenomeni forti. Dalla serata il miglioramento si farà più netto.

Da segnalare anche le temperature in calo (minima assoluta 5.9 a Poggio Fearza mentre nelle stazioni di riferimento dei capoluoghi di provincia si sono registrati 16.7 gradi a Genova Centro Funzionale, 17.0 a Savona Istituto Nautico, 18.1 a Imperia Osservatorio Meteo Sismico, 16.4 a La Spezia). Il mare, alla boa di Capo Mele, è mosso con temperatura dell’acqua di 24.5 gradi.

Ecco il contenuto dell’avviso meteorologico aggiornato questa mattina:

oggi, domenica 8 settembre: fino a circa metà giornata permane un'alta probabilità di rovesci o temporali forti sul Centro-Levante (zone BCE) a causa dell'instabilità legata al transito di una perturbazione; sul Ponente (zone AD) la probabilità di fenomeni forti è bassa. Nel pomeriggio e fino alla serata ancora possibili locali rovesci o temporali, con una bassa probabilità di fenomeni forti su tutta la regione. Miglioramento più deciso dalla serata con esaurimento delle precipitazioni a partire da Ponente. Venti settentrionali moderati con isolati rinforzi.

Lunedì 9 settembre: mare molto mosso su C in calo in mattinata.

Martedì 10 settembre: rinforzo dei venti settentrionali tra moderati e forti, in particolare sulle zone ABD.

Ricordiamo anche la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa;

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno;

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla;

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida;

E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium