/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 09 settembre 2019, 12:00

Ponte Morandi, Battelli: "Felice per le parole di Conte. Niente sconti a chi provoca tragedie per negligenza"

Il deputato ligure: " Gli interessi privati non possono, in alcun caso, prevalere su quello pubblico. Su questo vigileremo attentamente"

Ponte Morandi, Battelli: "Felice per le parole di Conte. Niente sconti a chi provoca tragedie per negligenza"

Il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera, il deputato varazzino Sergio Battelli, commenta così il recente intervento del riconfermato Premier Giuseppe Conte in materia di autostrade: "Sono felice per le parole appena pronunciate alla Camera dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel giorno della fiducia.

La tragedia del ponte Morandi, e la perdita di 43 vite, non può prevedere passi falsi o passi indietro. Chi, con la propria negligenza, ha provocato una tragedia di proporzioni immani non può avere sconti.

La revisione delle concessioni allora, come previsto dal contratto di governo, non può non contemplare l'ipotesi 'revoca'. Gli interessi privati non possono, in alcun caso, prevalere su quello pubblico. Su questo vigileremo attentamente. Per Genova, il suo futuro e il futuro di tutto il Paese". 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium