/ Attualità

Attualità | 09 settembre 2019, 13:50

Cosseria, il pittore Giancarlo Pizzorno omaggia il Comune con un suo nuovo quadro

L'opera raffigura la Cappella di San Rocco situata di fronte al Museo della Bicicletta.

Cosseria, il pittore Giancarlo Pizzorno omaggia il Comune con un suo nuovo quadro

Una bella sorpresa. Il pittore Giancarlo Pizzorno originario di Cosseria, ha donato un secondo quadro al Comune valbormidese guidato dal sindaco Roberto Molinaro. L'opera raffigura la Cappella di San Rocco situata di fronte al Museo della Bicicletta.

Commenta il primo cittadino Roberto Molinaro: "L'amministrazione comunale sentitamente ringrazia questo lodevole gesto. Sarà nostra cura appendere il quadro in Sala Consiliare come da lui desiderato". 

Giancarlo Pizzorno è nato a Cosseria nel 1941, paese a cui è molto affezionato. Da molti anni vive a Torino, ma trascorre alcuni mesi dell'anno in Liguria, in particolare a Savona e nella casa di campagna a Roccavignale. Ha iniziato a dipingere da giovanissimo sotto la guida della pittrice Laura Breschi, nipote dello scrittore Anton Giulio Barrili, la quale a sua volta, aveva avuto come maestri alcuni pittori della "Scuola Grigia" di Genova che venivano a Carcare per dipingere i paesaggi dal vero.

Pizzorno ha poi conosciuto negli anni successivi il grande pittore cairese Carlo Leone Gallo, il quale vedendo le sue opere, lo ha incoraggiato a proseguire e dato preziosi consigli. Negli anni 60 è nata una grande amicizia con il pittore savonese Carlo Bossi con il quale ha dipinto moltissimi paesaggi della Liguria. Le sue opere sono presenti presso collezioni pubbliche e private in Italia e all'estero. Alcuni suoi quadri sono stati pubblicati su cataloghi nazionali d'arte contemporanea.

Giancarlo Pizzorno è oggi un artista affermato che dipinge sempre in mezzo alla natura (come i pittori impressionisti francesi). Nella sua lunga carriera artistica ha esposto in moltissime rassegne d'arte, conseguendo consensi da parte di autorevoli critici e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium