/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 13 settembre 2019, 13:29

Cairo, rogo all'Italiana Coke: le minoranze chiedono la convocazione della commissione ambientale

Sindaco Lambertini: "Prima di prendere qualunque decisione, aspettiamo di avere tutti gli elementi"

Cairo, rogo all'Italiana Coke: le minoranze chiedono la convocazione della commissione ambientale

I consiglieri comunali dei gruppi di minoranza di Cairo Montenotte Giorgia Ferrari, Matteo Pennino, Alberto Poggio, Roberta Beltrame e Nicolò Lovanio chiedono la convocazione della commissione ambiente a seguito dell'incendio divampato nello stabilimento di Italiana Coke lo scorso 8 settembre.

Come riportato dalla nostra redazione nei giorni scorsi, l'incidente aveva provocato miasmi e un picco di benzene fuori norma. Da 0,26 microgrammi per metro cubo d'aria prima dell'incidente a 16.9 microgrammi. 5.38 dopo tre ore e 0,71 a mezzanotte.

"Siamo a chiedere la convocazione urgente della commissione consiliare ambiente, affinché vengano fornite a tutti i cittadini le informazioni corrette sulle cause dell'incendio - spiegano i consiglieri comunale - sia sulle conseguenze in termini ambientali e sanitari, sia sulle procedure che il Comune intende attivare con l'azienda per una maggiore prevenzione a tutela dei cittadini".

Commenta il primo cittadino Paolo Lambertini: "Prima di prendere qualunque decisione, aspettiamo di avere tutti gli elementi. Al momento non è cosi, visto che siamo ancora in attesa della relazione da parte dell'Italiana Coke". Intanto, la polizia locale ha consegnato un fascicolo su quanto accaduto alla Procura.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium