/ Cronaca

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 17 settembre 2019, 13:30

Chiuso per 30 giorni dai carabinieri il kebab "Sara" di Ceriale

Arrestato il titolare per possesso di denaro falso, possesso di capi d’abbigliamento contraffatti e finalizzata alla vendita e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Chiuso per 30 giorni dai carabinieri il kebab "Sara" di Ceriale

È stato notificato in mattinata dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Albenga al titolare di un esercizio etnico per la vendita di Kebab e pizze da asporto, in via Mimose, un provvedimento di cessazione per 30 giorni, dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande, emesso dal Questore di Savona, su richiesta dell’Arma ingauna.

Il provvedimento costituisce anche una diffida ad adempiere tutti gli atti necessari - ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza - per l’eventuale regolarizzazione dell’attività svolta.

Il rivenditore di Kebab, un egiziano di 50 anni, era finito nei guai a seguito di un blitz nel suo esercizio, operato la sera del 7 settembre scorso dai Carabinieri della Compagnia di Albenga che portò al suo arresto per possesso di denaro falso, possesso di capi d’abbigliamento contraffatti e finalizzata alla vendita e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Proprio a seguito di tali fatti, i Carabinieri avevano richiesto al Questore il provvedimento che oggi è stato notificato.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium